Real Madrid-Granada, Liga: analisi, pronostico, formazioni

REAL MADRID – GRANADA | sabato ore 16:00

Nonostante un inizio di stagione piuttosto deludente sia in campionato che in Champions League, il Real Madrid di Zinedine Zidane arriva all’ottava giornata della Liga da prima in classifica. Conta poco, dal momento che i risultati piuttosto sorprendenti di queste prime giornate hanno determinato una classifica ambigua e incerta. Tra la prima e la settima ci sono soltanto tre punti, e in seconda posizione insieme all’Atletico Madrid c’è proprio il Granada, con un solo punto in meno del Real Madrid.

Allenato da Diego Martinez il Granada, neopromossa di questa stagione, è la squadra spagnola più in forma del momento. Dopo aver perso alla seconda giornata contro il Siviglia, ha ottenuto quattro vittorie in cinque giornate, battendo tra gli altri il Barcellona e il Celta Vigo (oltre a certe potenziali avversarie per la salvezza come l’Espanyol e il Leganes). È una squadra con un’eccellente organizzazione di gioco, e anche una buona difesa, in un campionato in cui non soltanto nelle parti basse della classifica prendono gol un po’ tutte le squadre tranne l’Atletico. In attacco può inoltre contare sull’esperienza di un “veterano” del calcio spagnolo, Roberto Soldado, già autore di un gol e due assist.

Da oltre tre giornate il Granada gioca peraltro senza il terzino Quini e senza Fede Vico e Yan Brice Eteki, centrocampisti potenzialmente titolari. E questo rende ancora più ammirevole quanto ottenuto in queste prime sette giornate.

Nel Real Madrid, che viene da un preoccupante 2-2 in casa contro il Club Brugge, mancheranno due importanti titolari. Venerdì il terzino Marcelo ha lasciato il campo di allenamento per uno stiramento al bicipite femorale della gamba destra. Contro il Granada non ci sarà nemmeno il portiere titolare Thibaut Courtois, che era stato sostituito con Alphonse Areola alla fine del primo tempo contro il Brugge, sul risultato di 2-0 per gli avversari. Il comunicato del Real Madrid parla di una gastroenterite, anche se sui giornali si è scritto molto a proposito di un imprecisato malessere e stato di ansia del portiere belga a fronte dei fischi assordanti ricevuti durante la partita.

Come vedere Real Madrid-Granada in diretta TV o in streaming

Anche Real Madrid-Granada, come tutte le altre partite di Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga in esclusiva in Italia. Fino al 6 ottobre è inoltre possibile usufruire del servizio in prova, gratis per il primo mese. A partire dal secondo il costo mensile sarà di 9,99 euro.

Il pronostico

Considerando lo stato di forma generale di Bale e Hazard, rientrato da poco dopo un infortunio, è ancora Benzema il primo e il solito calciatore con più probabilità di sbloccare la partita contro il Granada. Non sarà una partita semplice, dal momento che il Granada ha già dimostrato di poter dare problemi a squadre molto più forti e attrezzate. Alla lunga le qualità del Real dovrebbero comunque emergere.

Le probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-3): Areola; Carvajal, Varane, Ramos, Militão; Casemiro, Kroos, Modric; Hazard, Bale, Benzema.
GRANADA (4-3-2-1): Rui Silva; Victor Diaz, Domingos Duarte, German Sanchez, Carlos Neva; Yangel Herrera, Montoro, Azeez; Puertas, Machis; Soldado.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1