Nizza-Lille e Reims-Dijon, Ligue 1: pronostici e formazioni

Nizza-Lille e Reims-Dijon sono due partite dell’ottava giornata di Ligue 1 e si giocano sabato alle 20: pronostici e probabili formazioni.

NIZZA – LILLE | sabato ore 20:00

Durante la fase finale della recente sessione estiva di mercato, il Nizza ha chiuso interessanti operazioni in entrata: un acquisto particolarmente oneroso è stato quello di Kasper Dolberg, attaccante ancora giovanissimo, ma già messosi in mostra con la maglia dell’Ajax in più di una circostanza. L’arrivo del danese, desideroso di compiere un definitivo salto di qualità, ha permesso alla squadra allenata da Patrick Vieira di diventare più pericolosa a livello offensivo.

Negli ultimi mesi, dopo aver centrato un clamoroso secondo posto in Ligue 1 e la conseguente qualificazione alla Champions League, il Lille si è privato di elementi importanti. Soltanto una parte dei soldi incassati attraverso le cessioni, però, è stata reinvestita sul mercato. Tra i nuovi arrivati, il più positivo è certamente Victor Osimhen: il centravanti nigeriano ha segnato sei gol nei primi sette turni di campionato. In fase di non possesso palla, invece, la formazione guidata in panchina da Christophe Galtier non sta sempre riuscendo a esibire l’equilibrio dei giorni migliori.

Riassumendo, insomma, il match in programma all’Allianz Riviera si preannuncia movimentato e divertente.

Il pronostico

Entrambe le squadre hanno buone possibilità di segnare.

Le probabili formazioni di Nizza-Lille

NIZZA (4-3-3): Benitez; Burner, Pelmard, Nsoki, Sarr; Lees-Melou, Danilo, Cyprien; Atal, Dolberg, Claude-Maurice.
LILLE (4-2-3-1): Maignan; Celik, Fonte, Gabriel, Bradaric; André, Sanches; Ikoné, Yazici, Bamba; Osimhen.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

REIMS – DIJON | sabato ore 20:00

Il Dijon è ultimo in Ligue 1 e si è limitato a realizzare due gol nelle prime sette giornate, uno solo dei quali su azione. Tra i calciatori a disposizione di Stéphane Jobard, l’unico finora andato a segno in questa stagione è Julio Tavares, che ha trasformato un rigore nel match casalingo contro il Saint Etienne, prima di rendersi protagonista di una bella azione personale a Nizza, dove ha sorpreso l’intera difesa avversaria, decisamente disattenta. Il club della Borgogna, insomma, sta dimostrando di avere enormi problemi a livello realizzativo e faticherà a centrare un’altra salvezza, dopo quella raggiunta tra mille difficoltà nella scorsa annata.

Il Reims è galvanizzato dalla clamorosa vittoria ottenuta sul campo del Paris Saint Germain. Al Parco dei Principi, in settimana, la squadra allenata da David Guion ha esibito una forte personalità, è stata capace di mantenere inviolata la propria porta e ha confermato di essere molto solida in fase di contenimento: con appena due reti al passivo, ha la miglior difesa del massimo campionato francese.

La trasferta allo Stade Auguste Delaune, dunque, dovrebbe rivelarsi complicata per il Dijon, che rischierà di avere pochi spazi e di vivere un’altra serata complessa.

Il pronostico

È probabile che il Reims conquisti almeno un punto e non subisca gol.

Le probabili formazioni di Reims-Dijon

REIMS (4-2-3-1): Rajkovic; Foket, Abdelhamid, Disasi, Konan; Romao, Chavalerin; Oudin, Cafaro, Doumbia; Dia.
DIJON (4-2-3-1): Gomis; Alphonse, Ecuele Manga, Aguerd, Mendyl; Amalfitano, Ndong; Baldé, Soumaré, Pereira; Tavares.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0