Getafe-Barcellona, Liga: analisi, pronostico, formazioni

GETAFE – BARCELLONA | sabato ore 16:00

Martedì il Barcellona si è riavvicinato alla testa della classifica battendo per 2-1 il Villarreal al Camp Nou. Non è stata una partita semplice, sebbene il Barcellona fosse già in vantaggio di due gol dopo un quarto d’ora. Intorno alla mezz’ora Leo Messi ha avvertito un dolore all’adduttore della gamba sinistra e ha lasciato il campo per farsi medicare. Nel secondo tempo, dopo che il Villarreal aveva accorciato le distanze, Messi non è rientrato in campo e ha lasciato il posto a Ousmane Dembele. Hanno giocato molto bene sia Dembele sia il giovanissimo fenomeno Ansu Fati, sedicenne spagnolo originario della Guinea, entrato al 77° minuto.

A destare qualche preoccupazione nel Barcellona, più che l’inizio incerto di stagione, sono gli infortuni. Messi ne aveva già avuto uno di recente, a inizio campionato, e ora potrebbe saltare anche la partita di mercoledì prossimo contro l’Inter. Venerdì in allenamento si è fatto male al ginocchio sinistro anche Ansu Fati. E già da diverse settimane mancano Jordi Alba e Umtiti in difesa. Le scelte di Valverde non sono moltissime. In difesa tocca continuare a usare a sinistra Junior Firpo, calciatore con ottimo spunto, buona tecnica e buona velocità, ma ancora molto indietro in fatto di coperture difensive. In attacco gli unici disponibili sono Suarez, Griezmann e Dembele, e toccherà molto probabilmente giocare con questi tre anche in Champions League.

Il Getafe viene da un’eccezionale secondo tempo giocato mercoledì al Mestalla contro il Valencia. In svantaggio di tre gol dopo 45 minuti la squadra di José Bordalás ha recuperato nel secondo tempo e ha segnato tre gol. Non ha iniziato la stagione bene come in quella scorsa ma quest’anno ha anche l’Europa League da affrontare. E nella prima giornata di coppa ha peraltro battuto 1-0 il Trabzonspor, una squadra non irresistibile ma che di certo ha più esperienza recente nelle competizioni europee.

Come vedere Getafe-Barcellona in diretta TV o in streaming

Anche Getafe-Barcellona, come tutte le altre partite di Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga in esclusiva in Italia. Fino al 6 ottobre è inoltre possibile usufruire del servizio in prova, gratis per il primo mese. A partire dal secondo il costo mensile sarà di 9,99 euro.

Il pronostico

Il Barcellona non avrà per niente vita facile al Coliseum Alfonso Pérez. Senza Messi né Ansu Fati dovrà cercare di non perdere altri punti in trasferta, come gli otto che ha già perso in tre trasferte di campionato disputate finora. Almeno un gol per squadra dovrebbe arrivare, e segnarne soltanto uno potrebbe pertanto non bastare per vincere la partita. Sebbene il Getafe non abbia cominciato benissimo la stagione, nessuna delle tre squadre che sono già passate dal Coliseum (Athletic Bilbao, Alaves e Maiorca) è riuscita a portar via più di un punto da quello stadio.

Le probabili formazioni

GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené, Cabrera, Nyom; Maksimovic, Arambarri, Jason, Cucurella; Mata, Angel Rodriguez.
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Junior Firpo; Busquets, Arthur, De Jong; Dembélé, Griezmann, Luis Suarez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1