Valencia-Getafe, Liga: analisi, pronostico, probabili formazioni

VALENCIA – GETAFE | mercoledì ore 20:00

L’esonero di Marcelino e l’arrivo di Albert Celades come nuovo allenatore ha creato prevedibili squilibri all’interno del Valencia. La scelta della dirigenza non è stata del tutto compresa dalla stampa spagnola né dai giocatori, che in occasione della scorsa partita di Champions League hanno tra l’altro disertato le conferenze stampa come forma di silenziosa contestazione. In campo non è cambiato moltissimo: il Valencia gioca bene a sprazzi ma è ancora una squadra inconcludente, che concretizza molto meno di quanto riesce a produrre in fase d’attacco.

Nel turno scorso di campionato, in casa contro l’ultima in classifica, non è riuscito a ottenere i tre punti. Il Leganes di Pellegrino veniva da quattro sconfitte consecutive, e ha ottenuto il primo punto proprio in uno dei campi teoricamente più difficili. Dopo il gol su calcio di rigore, procurato da Rodrigo Moreno e trasformato da Dani Parejo, il Valencia ha ballato un po’ in difesa e ha preso il gol del pareggio prima dell’intervallo. Nel secondo tempo, nonostante un iniziale dominio territoriale, la squadra di Celades non ha trovato il modo di segnare, e anzi nel finale ha rischiato di perdere la partita del tutto ed è riuscita a tenere il pareggio soltanto per merito del portiere Cillessen.

Ora come ora è quindi alquanto azzardato dare per scontata una vittoria del Valencia contro il Getafe di José Bordalas, una squadra messa meglio del Leganes. Dopo tre pareggi consecutivi per 1-1 e la vittoria per 1-0 all’esordio in Europa League contro il Trabzonspor, nel fine settimana scorso il Getafe al Coliseum Alfonso Pérez ha travolto il Maiorca, sconfitto 4-2. Un’insolita leggerezza in fase difensiva, nel secondo tempo, con la partita già sul 3-0, ha permesso a Budimir di segnare due gol per il Maiorca, prima che Angel Rodriguez chiudesse la partita segnando il quarto gol a cinque minuti dalla fine.

Il pronostico

Il Valencia, già privo degli infortunati Carlos Soler a centrocampo e Cristiano Piccini sulla fascia destra, dovrà anche fare a meno dell’altro terzino, José Gayà. Un infortunio muscolare lo terrà fuori dai convocati per almeno tre settimane. Il rischio di concludere la seconda partita consecutiva al Mestalla con almeno un gol subito è piuttosto concreto.

Le probabili formazioni

VALENCIA (4-4-2): Cillessen; Daniel Wass, Diakhaby, Garay, Jaume Costa; Parejo, Kondogbia, Cheryshev, Ferran Torres; Rodrigo Moreno, Gameiro.
GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené, Cabrera, Nyom; Arambarri, Maksimovic, Cucurella, Faycal Fajr; Mata, Angel Rodriguez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1