Real Madrid-Osasuna, Liga: analisi, pronostico e formazioni

REAL MADRID – OSASUNA | mercoledì ore 21:00

Il Real Madrid avrà stasera l’opportunità di rafforzare il suo attuale primo posto e cominciare a definire un po’ meglio la classifica di questo incerto inizio di stagione. Insieme all’Athletic Bilbao, con cui condivide il primo posto con undici punti, il Real è una delle poche squadre a non avere ancora perso una partita. L’altra è proprio l’Osasuna, suo avversario nella partita di stasera e miglior formazione nella scorsa stagione in seconda divisione.

La squadra allenata da Jagoba Arrasate ha cominciato questa stagione in prima divisione con una vittoria per 1-0 in casa del Leganes, seguita da una serie di quattro pareggi consecutivi. Ha finora segnato soltanto quattro gol ma ne ha subiti soltanto tre, a conferma della buona organizzazione tattica già mostrata nella stagione scorsa in seconda divisione. Le cose potrebbero complicarsi al Bernabeu non soltanto per l’imponenza dell’avversario e la difficoltà oggettiva della trasferta ma anche per una serie di infortuni. L’Osasuna dovrà fare a meno del centrale titolare David Garcia, per una contusione a un piede, e del centrocampista titolare Oier Sanjurjo, per una contusione lombo-sacrale. Già da qualche settimana Arrasate non ha a disposizione Darko Brasanac come alternativa a centrocampo, per una distorsione al ginocchio destro.

Il Real Madrid viene da un’importante vittoria per 1-0 a Siviglia, grazie al quinto gol in campionato di Karim Benzema. Ha segnato in quattro partite su cinque, e nell’unica in cui non ha fatto gol, in casa del Villarreal, ha colpito un palo. In questo confuso momento storico del Real sono lui e Sergio Ramos gli unici titolare inamovibili della squadra di Zidane. Stasera i problemi maggiori saranno sulla fascia sinistra: ancora assente Marcelo per un irrisolto problema alla cervicale, mancherà anche il suo giovane sostituto Ferland Mendy, per una lesione ai muscoli adduttori subita a Siviglia. L’unica buona notizia è che Modric e Isco sono ormai prossimo al rientro. È invece ancora lontanissimo il rientro dello sfortunato Asensio (rottura dei legamenti crociati e del menisco, in estate).

Come vedere Real Madrid-Osasuna in diretta TV o in streaming

Anche Real Madrid-Osasuna, come tutte le altre partite di Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga in esclusiva in Italia. Fino al 6 ottobre è inoltre possibile usufruire del servizio in prova, gratis per il primo mese. A partire dal secondo il costo mensile sarà di 9,99 euro.

Il pronostico

Pur se con qualche giocatore fuori ruolo e altri a riposo per ragioni di turnover, il Real Madrid non dovrebbe avere difficoltà a battere una squadra neopromossa ben organizzata ma con un paio di rilevanti assenze per infortunio.

Le probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-3): Areola; Odriozola, Ramos, Militão, Nacho Fernandez; Casemiro, Valverde, James Rodriguez; Vinicius Junior, Lucas Vazquez, Benzema.
OSASUNA (4-4-2): Ruben Martinez; Nacho Vidal, Roncaglia, Aridane Hernandez, Estupinan; Moncayola, Meridan, Robert Ibanez, Roberto Torres; Avila, Brandon.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0