Premier League, le partite delle 16: pronostici e formazioni

Manchester City-Watford, Burnley-Norwich ed Everton-Sheffield United sono tre partite di Premier League e si giocano sabato alle 16.

BURNLEY – NORWICH | sabato ore 16:00

Il Norwich è reduce da una vittoria prestigiosa: sabato scorso, è stato capace di battere per 3-2 i campioni d’Inghilterra del Manchester City, grazie ai gol segnati da Kenny McLean, da Todd Cantwell e dal solito Teemu Pukki, attaccante finlandese di buon livello, che sta fornendo un importantissimo contributo realizzativo alla squadra allenata da Daniel Farke.

Il Burnley è in difficoltà: finora, infatti, ha vinto una sola partita in questa stagione, in occasione della prima giornata di campionato. Ormai senza successi da cinque incontri ufficiali, League Cup compresa, la formazione guidata in panchina da Sean Dyche potrebbe essere messa in crisi anche dai Canaries e rimandare ulteriormente l’appuntamento con il ritorno al successo.

Nello storico Turf Moor, impianto inaugurato oltre centotrenta anni fa, il sopracitato Pukki proverà a mettersi in mostra ancora una volta e a trascinare i propri compagni verso un risultato positivo.

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che il Norwich conquisti almeno un punto e segni.

Le probabili formazioni di Burnley-Norwich

BURNLEY (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Pieters; Lennon, Westwood, Cork, McNeil; Barnes, Wood.
NORWICH (4-2-3-1): Krul; Byram, Amadou, Godfrey, Lewis; Tettey, McLean; Buendia, Stiepermann, Cantwell; Pukki.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

EVERTON – SHEFFIELD UNITED | sabato ore 16:00

L’Everton fatica moltissimo in trasferta, dove ha finora conquistato un solo punto in questa edizione della Premier League, ma si sta rivelando estremamente competitivo in casa: ha vinto tutte e due le partite interne che ha sinora disputato durante l’attuale annata calcistica. Il Watford e il Wolverhampton sono usciti sconfitti in rapida successione da Goodison Park, impianto in cui i Toffees si stanno esaltando.

Lo Sheffield United – consapevole di essere destinato a lottare duramente per evitare la retrocessione in Championship – aveva cominciato bene questa stagione, prima di mostrare grandi limiti e di collezionare risultati deludenti. Quello ottenuto in modo clamoroso lo scorso 31 agosto contro il Chelsea a Stamford Bridge, infatti, è stato l’unico punto conquistato dai Blades nelle ultime tre giornate.

Chris Wilder sta puntando su un prudente 3-5-2, sistema di gioco al quale si affiderà verosimilmente anche contro l’Everton, che potrebbe trovare pochi spazi e non riuscire a dilagare, ma dovrebbe emergere alla distanza e ottenere una vittoria.

Il pronostico

È possibile che il primo tempo termini in parità, mentre la ripresa si rivelerà verosimilmente favorevole all’Everton. I gol complessivi saranno presumibilmente meno di tre.

Le probabili formazioni di Everton-Sheffield United

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Coleman, Keane, Mina, Digne; Schneiderlin, Delph; Richarlison, Sigurdsson, Iwobi; Kean.
SHEFFIELD UNITED (3-5-2): Henderson; Basham, Egan, O’Connell; Baldock, Lundstram, Norwood, Freeman, Stevens; Robinson, McBurnie.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

MANCHESTER CITY – WATFORD | sabato ore 16:00

La sorprendente sconfitta subita contro il Norwich è stata dimenticata in fretta dal Manchester City, che in settimana ha battuto per 3-0 lo Shakhtar Donetsk e ha cominciato bene il proprio cammino in questa edizione della Champions. Ora, la squadra allenata da Pep Guardiola deve tornare a brillare anche in Premier, competizione in cui ha già accumulato cinque punti di distacco rispetto al Liverpool.

Il prossimo impegno, comunque, non si preannuncia particolarmente complicato per i Citizens, pronti a ospitare il Watford, che è alle prese con numerose difficoltà e ha recentemente cambiato guida tecnica: Javi Gracia è stato esonerato e rimpiazzato con Quique Sanchez Flores.

All’Etihad Stadium, gli ospiti correranno il serio pericolo di essere messi in crisi sin dai minuti iniziali. Le giocate di Kevin De Bruyne, Bernardo e David Silva, Raheem Sterling e Sergio Aguero trascineranno verosimilmente i padroni di casa verso un’agevole vittoria.

Il pronostico

È probabile che il Manchester City arrivi all’intervallo in vantaggio, vinca e segni più di due gol.

Le probabili formazioni di Manchester City-Watford

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Walker, Fernandinho, Otamendi, Zinchenko; De Bruyne, Rodri; B. Silva, D. Silva, Sterling; Aguero.
WATFORD (4-2-3-1): Foster; Femenia, Dawson, Kabasele, Holebas; Doucouré, Capoue; Hughes, Cleverley, Deulofeu; Gray.

PROBABILE RISULTATO: 3-1