Fiorentina-Juventus, Serie A: formazioni e pronostici

serie a 2019 2020

Fiorentina-Juventus è la prima partita della terza giornata di Serie A e anche una delle più attese e affascinanti, si gioca sabato pomeriggio alle 15: le probabili formazioni e i pronostici.

FIORENTINA – JUVENTUS | sabato ore 15:00

Il campionato della Fiorentina è iniziato nel peggiore dei modi: due sconfitte consecutive contro il Napoli in casa e il Genoa in trasferta con ben sei gol incassati. Se all’esordio tra la forza della squadra avversaria e gli errori arbitrali c’era qualche giustificazione per Montella, la sconfitta di Marassi ha confermato i limiti della Fiorentina. Una squadra che è stata rivoluzionata in estate dopo il passaggio di proprietà della società dai Della Valle a Commisso.

Sono andati via Lafont, Gerson, Edimilson Fernandes, Pjaca, Mirallas, Muriel, Vitor Hugo, Veretout, Laurini e Biraghi, ovvero almeno otto titolari della passata stagione. Il calciomercato in entrata ha riportato Dragowski in porta e Castrovilli a centrocampo più Lirola, Badelj, Pulgar, Ribery, Boateng e Dalbert, che dovrebbero fare tutti parte della formazione tipo insieme al confermato Chiesa. Il colpo dell’ultima ora è stato l’attaccante centrale brasiliano ventiduenne ex Fluminense Pedro, pagato 11 milioni di euro, 15 gol nelle ultime 29 partite di Serie A.

Anche per Pedro servirà del tempo, prima di inserirsi. E chissà, in caso di risultati ancora negativi, quanto tempo verrà concesso a Montella in panchina: da quando è arrivato, su nove partite giocate di Serie A ha collezionato due pareggi e sette sconfitte.

La Juventus sembra essere troppo forte per questa Fiorentina che ha ancora esposto il cartello di lavori in corso. La partita contro il Napoli ha lasciato intravedere di cosa sarà capace a livello offensivo la squadra allenata da Sarri, mentre per la difesa l’infortunio di Chiellini è stato un duro colpo.

Il nuovo arrivato De Ligt ha sbagliato su almeno due dei tre gol segnati dal Napoli e non è apparso sicuro: il suo partner ideali per ambientarsi nel nuovo campionato sarebbe forse stato proprio Chiellini. La coppia Bonucci-De Ligt assicura grande qualità in fase di impostazione, ma avrà bisogno di maggiore intesa per i movimenti richiesti dai Sarri ai centrali. Per il momento Sarri non sta utilizzando gran parte dei nuovi arrivati, e anche stavolta dovrebbe affidarsi a Khedira e Matuidi a centrocampo e a Douglas Costa e Higuain in attacco, con Rabiot e Ramsey ancora in panchina. Possibile l’impiego a partita in corso o da titolare di Bentancur, per cui Sarri ha speso belle parole in conferenza stampa.

Fiorentina-Juventus: indisponibili e squalificati

La Fiorentina ha tutta la rosa a disposizione, con un altro calciatore arrivato in chiusura di calciomercato, il difensore Caceres, disponibile per la panchina. Dall’altra parte Sarri deve rinunciare a Chiellini e De Sciglio, motivo per cui nel ruolo di terzino destro ci sarà sicuramente Danilo, che ha impiegato pochi secondi per fare gol al Napoli.

Fiorentina-Juventus: il pronostico

La Juventus è favorita per la vittoria in una partita in cui vista l’assenza di Chiellini, le recenti incertezze di De Ligt e la presenza nella Fiorentina di attaccanti di talento come Chiesa, Boateng e Ribery, Szczesny potrebbe anche subire gol.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Juventus

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, G. Pezzella, Dalbert; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Chiesa, Boateng, Ribery.
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-3