Villarreal-Real Madrid, Liga: analisi, pronostico e formazioni

VILLARREAL – REAL MADRID | domenica ore 21:00

Dopo la buona vittoria all’esordio in casa del Celta Vigo il Real Madrid ha steccato la prima al Bernabeu, contro un abbordabilissimo Valladolid. La partita è finita 1-1 dopo essere rimasta ferma sullo 0-0 fino a una decina di minuti dalla fine. Il solito Benzema – forse l’unico calciatore della rosa che da oltre un anno garantisce buone prestazioni con una certa regolarità – ha segnato all’81° minuto. Sembrava che quel gol potesse decidere la partita, anche perché il Valladolid si era già salvato in più occasioni. E invece a tre minuti dalla fine Sergi Guardiola ha segnato il gol del pareggio al termine di un’azione del Valladolid poco e male contrastata dal Real.

Di spiacevole oltre al risultato c’è stato l’infortunio muscolare capitato a Isco, che al 67° minuto ha lasciato il campo, sostituito con Luka Jovic, all’esordio al Bernabeu. Già a causa delle assenze di Eden Hazard, Marco Asensio e Rodrygo, tutti e tre infortunati, e di quella di Modric, squalificato, Zidane aveva cominciato la partita schierando a sorpresa James Rodriguez. Pur avendo giocato per quasi un’ora con il suo apprezzabile e consueto spirito di sacrificio il colombiano, poi sostituito, ha dimostrato ancora una volta di essere un corpo estraneo rispetto a questo Real Madrid.

Per la trasferta allo stadio della Ceramica contro il Villarreal l’impressione è che Zidane possa tornare a preferire Vinicius Junior, esterno d’attacco apprezzatissimo dal presidente Florentino Perez. Il tridente composto da lui, Benzema e Gareth Bale dovrebbe assicurare quantità e qualità sufficienti a battere un avversario che in due partite ha già subìto sei gol. Il Villarreal di Javier Calleja ha ottenuto un punto all’esordio con un pareggio per 4-4 contro il neopromosso Granada, per poi perdere alla seconda giornata 2-1 in casa del Levante.

Al primo allenamento dopo la partita giocata da titolare contro il Levante il nuovo, sfortunato esterno sinistro del Villarreal, Alberto Moreno, ha riportato un grave infortunio muscolare, al polpaccio della gamba destra. Sarà indisponibile per due mesi. Il ventisettenne spagnolo, ex Siviglia, è arrivato a parametro zero dal Liverpool durante la sessione estiva di calciomercato.

Come vedere Villarreal-Real Madrid in diretta TV o in streaming

Come tutte le altre partite di Liga spagnola della stagione 2019-2020, anche Villarreal-Real Madrid si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga in esclusiva in Italia. È possibile usufruire del servizio in prova, gratis per il primo mese. A partire dal secondo il costo mensile sarà di 9,99 euro.

Il pronostico

Per quanto scostante e indebolito dagli infortuni il Real Madrid dovrebbe riuscire a battere in trasferta una squadra che ha già mostrato in due giornate gravi vulnerabilità difensive. Allo stesso tempo non è da escludere che i due rapidi esterni del Villarreal, Ekambi e soprattutto Chukwueze, possano trovare il modo di sviluppare azioni pericolose e permettere al Villarreal di segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni

VILLARREAL (4-2-3-1): Andres Fernandez; Rubén Peña, Albiol, Pau Torres, Xavi Quintillà; Cazorla, Iborra; Ekambi, Moi Gómez, Chukwueze; Gerard Moreno.
REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric; Vinicius, Bale, Benzema.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2