Atletico Madrid-Eibar, Liga: analisi, pronostico e formazioni

ATLETICO MADRID – EIBAR | domenica ore 19:00

Domenica scorsa al Butarque l’Atletico Madrid ha faticato più del previsto per vincere la partita e mantenere il punteggio pieno dopo due giornate di campionato, al passo del Siviglia. In entrambi i casi è finita 1-0, ma con alcune differenze. Contro il Getafe al Wanda Metropolitano due espulsioni avevano condizionato l’andamento della partita, e l’Atletico aveva comunque mostrato una certa evoluzione del gioco, soprattutto nel primo tempo. Al Butarque è stata molto più difficile, e il Leganes di Pellegrino ha più volte sfiorato il vantaggio.

A decidere la partita è stato Vitolo al 70° minuto, ricevendo un passaggio filtrante da Joao Felix al limite dell’area. Il giovane portoghese ha avuto un paio di occasioni, una delle quali clamorosa, ma è sembrato meno preciso rispetto alla partita precedente. La gran parte degli apprezzamenti per la vittoria contro il Leganes sono andati al portiere Oblak, come consueto, e alla difesa. Schierata a quattro con Trippier terzino destro, a tratti è sembrata più una difesa a tre con Savic, Gimenez e Mario Hermoso, protetti sulla mediana da Thomas Partey.

Di ritorno al Wanda Metropolitano l’Atletico affronterà nella terza giornata l’Eibar. Sebbene la squadra basca non abbia apportato numerose variazioni alla rosa, una in particolare, la cessione di Joan Jordan, è bastata a condizionare già molto le capacità della squadra di sviluppare trame di gioco. In queste prime due giornate l’Eibar ha ottenuto un solo punto e ha segnato un solo gol, peraltro nella partita persa 2-1 all’esordio a Maiorca. Ci sono ancora attaccanti di buona esperienza e robustezza (Kike Garcia, Sergi Enrich, Charles Dias) e due ali abili nel palleggio e nel dribbling ma discontinue, Orellana e Pedro Leon. Al momento gli aspetti da migliorare sembrano principalmente la precisione degli attaccanti e il livello di intesa tra i reparti, ora che non c’è più Jordan a fare da collante.

All’Atletico Madrid mancheranno l’attaccante Alvaro Morata, per un lieve infortunio a un ginocchio, e Angel Correa, influenzato e ancora al centro di trattative per la cessione.

Come vedere Atletico Madrid-Eibar in diretta TV o in streaming

Come tutte le altre partite di Liga spagnola della stagione 2019-2020, anche Atletico Madrid-Eibar si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga in esclusiva in Italia. È possibile usufruire del servizio in prova, gratis per il primo mese. A partire dal secondo il costo mensile sarà di 9,99 euro.

Il pronostico

Negli ultimi tempi, e già dalla scorsa stagione, l’Eibar ha mostrato più qualità e organizzazione in difesa che in attacco, nonostante la presenza di due validissimi esterni. Per questa ragione anche Atletico Madrid-Eibar, come già le prime due partite dell’Atletico, potrebbe finire con non moltissimi gol.

Le probabili formazioni

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trieppier, Savic, Gimenez, Lodi; Saul Niguez, Llorente (o Thomas Partey), Koke, Lemar; Joao Felix, Diego Costa.
EIBAR (4-2-3-1): Dmitrovic; Alvaro Tejero, Oliveira, Sergio Alvarez, Arbilla; Pape Diop, Escalante; De Blasis, Orellana, Pedro Leon; Charles Dias.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0