Serie B: probabili formazioni e pronostici seconda giornata

Cosenza-Salernitana, Cremonese-Entella, Livorno-Perugia e Trapani-Venezia sono le quattro partite della seconda giornata di Serie B in programma sabato sera alle 21: probabili formazioni, pronostici e diretta streaming.

COSENZA – SALERNITANA | sabato ore 21:00

Tra i tifosi di Cosenza e Salernitana c’è una forte rivalità e allo stadio “Marulla” è previsto un buon afflusso di spettatori. L’anno scorso il Cosenza già salvo ha quasi condannato alla retrocessione la Salernitana sbancando l’Arechi alla penultima giornata. Poi però la Salernitana si è salvata allo spareggio contro il Venezia, vinto ai rigori, e in estate si è rinforzata affidando il ruolo di allenatore all’ex commissario tecnico della nazionale Ventura e prendendo anche un calciatore dall’immenso potenziale per la Serie B come Cerci. Il Cosenza ha invece perso Dermaku, Palmiero e Tutino, tre dei protagonisti della salvezza dell’anno passato, ma può ancora contare sull’esperienza di un allenatore navigato come Braglia.

Serie B: il pronostico di Cosenza-Salernitana

Sarà una partita molto equilibrata tra due squadre che baderanno prima di tutto a non prenderle giocando con lo stesso schema, il 3-5-2. Il pareggio non è da escludere in una partita in cui sarà difficile vedere più di due gol: il Cosenza ha finito lo scorso campionato con il peggiore attacco e finora non ha preso in sede di calciomercato un fromboliere in grado di cambiare la situazione.

Le probabili formazioni di Cosenza-Salernitana

COSENZA (3-5-2): Perina; Idda, Monaco, Legittimo; Corsi, Broh, Bruccini, Kanoute, Baez; Pierini, Carretta.
SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Akpa Akpro, Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Giannetti, Jallow.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

CREMONESE – ENTELLA | sabato ore 21:00

Cremonese e Virtus Entella hanno tutte e due vinto nella prima giornata di Serie B, ma tra le due è la Cremonese quella che sembra maggiormente attrezzata per un campionato di vertice. L’allenatore Rastelli, che ha ottenuto già una promozione in Serie A ai tempi del Cagliari, ha a disposizione parecchi calciatori che hanno già vinto il campionato di Serie B e che in questo campionato sanno fare la differenza. Uno di questi è Castagnetti, autore del fantastico gol vittoria su calcio di punizione contro il Venezia. La neopromossa Virtus Entella ha confermato gran parte della squadra capace di ottenere l’anno scorso la promozione, fatta di calciatori in grado anche in Serie B di farsi valere e di conquistare quanto meno la salvezza.

Serie B: il pronostico di Cremonese-Entella

La Cremonese è favorita per la vittoria.

Le probabili formazioni di Cremonese-Entella

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Ravanelli, Claiton; Mogos, Arini, Castagnetti, Deli, Migliore; Palombi, Ciofani.
ENTELLA (4-3-1-2): Contini; Coppolaro, Chiosa, Pellizzer, Sala; Crimi, Paolucci, Nizzetto; Schenetti; Morra, Mancosu.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

Come vedere le partite di Serie B in streaming

Cosenza-Salernitana, Cremonese-Entella, Livorno-Perugia e Trapani-Venezia, in programma sabato alle 21:00, si potranno vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito).

LIVORNO – PERUGIA | sabato ore 21:00

Il Livorno spera di evitare le sofferenze dello scorso campionato grazie all’esperienza di Breda, l’allenatore che nello scorso campionato ha sostituito Lucarelli risollevando le sorti di una squadra che a metà girone di andata sembrava destinata alla retrocessione. L’addio di Diamanti priva la squadra di carisma e fantasia, al suo posto è stato ingaggiato Stoian che però non è ancora pronto. La rosa resta non di alto profilo e così c’è da aspettarsi un altro campionato di bassa classifica.

Il Perugia è ben più ambizioso e la conferma è arrivata nella prima partita di Serie B vinta in rimonta contro il Chievo. L’allenatore Oddo dopo i fallimenti recenti ha l’ultima occasione per rilanciare la sua carriera, con una squadra ricca di talento in attacco e per questo motivo schierata con uno schema molto offensivo. La coppia d’attacco formata da Iemmello e Melchiorri è tra le migliori della categoria e anche il centrocampo ha molta qualità. Restano dei dubbi sulla tenuta della difesa.

Serie B: il pronostico di Livorno-Perugia

Il Perugia dovrebbe evitare quanto meno la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Livorno-Perugia

LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Bodgan, Di Gennaro, Boben; Morganella, Agazzi, Luci, Gasbarro; Mazzeo; Murilo, Raicevic.
PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyombér, Anfella, Di Chiara; Falzerano, Carraro, Dragomir; Fernandes; Iemmello, Melchiorri.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

TRAPANI – VENEZIA | sabato ore 21:00

Il neopromosso Trapani affronta il Venezia, che è stato ripescato dopo la retrocessione dello scorso campionato, arrivata a causa della sconfitta ai calci di rigore nello spareggio contro la Salernitana.

Il Trapani, che è salito in Serie B grazie ai playoff, sembra destinato a un campionato di sofferenze, in cui l’obiettivo primario sarà quello di centrare la salvezza. L’allenatore Baldini punta su un modulo offensivo potendo contare su tre attaccanti dal buon potenziale come Jakimovski, Nzola, Ferretti e in questa partita potrà contare sull’importante rientro di Pagliarulo, visto che l’altro centrale difensivo Scognamillo è fermo per squalifica.

Nel Venezia rientrerà a centrocampo Maleh, un ritorno importante. Il modulo di gioco scelto dal nuovo allenatore Dionisi sarà il 4-2-3-1 con Aramu trequartista al servizio di Capello e Bocalon.

Serie B: il pronostico di Trapani-Venezia

Considerati i moduli di gioco delle due squadre abbastanza offensivi, c’è da aspettarsi una partita divertente e con gol.

Le probabili formazioni di Trapani-Venezia

TRAPANI (4-2-3-1): Dini; Luperini, Pagliarulo, Fornasier, Cauz; Aloi, Taugourdeau, Colpani; Jakimovski, Nzola, Ferretti.
VENEZIA (4-2-3-1): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Felicioli; Maleh, Zuculini, Vacca; Aramu; Capello, Bocalon.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2