Udinese-Milan, Serie A: formazioni e pronostici

serie a 2019 2020

Udinese-Milan è la prima partita del primo turno di Serie A in programma domenica, si gioca alle 18: le probabili formazioni e i pronostici.

UDINESE – MILAN | domenica ore 18:00

Il nuovo corso del Milan è molto rischioso. La nuova dirigenza (Maldini e Boban) su indicazione della proprietà ha dovuto cambiare la filosofia del calciomercato rossonero. Basta grandi nomi e ingaggi faraonici, il Milan sta puntando sui giovani. L’unico punto di contatto con l’era Berlusconi è quella della ricerca di un gioco offensivo, con il trequartista che era tanto caro al vecchio presidente e due attaccanti sempre titolari. Il ruolo di allenatore è stato affidato a Giampaolo, alla prima esperienza in un grande club: anche questo è un rischio, nemmeno troppo calcolato. In attesa di capire quali saranno le cessioni: finora il Milan ha sborsato in acquisti circa 80 milioni di euro per Rafael Leão (20 anni), Theo Hernández (21), Ismaël Bennacer (21), Léo Duarte (23) e Rade Krunic (25), ed è partito solo Cutrone. Non sorprenderebbe la partenza di un “big”, come Donnarumma o Suso.

Già la prima parte di campionato sarà importante per capire le reali ambizioni del Milan: un avvio positivo potrebbe dare entusiasmo ai più giovani e rasserenare Giampaolo, al contrario iniziare con troppe sconfitte potrebbe fare ben presto naufragare il progetto rossonero. Nell’esordio contro l’Udinese, Giampaolo non dovrebbe ricorrere a nessuno dei nuovi acquisti: Hernandez è infortunato, gli altri andranno in panchina e solo Rafael Leão ha possibilità di giocare dall’inizio. Le scelte di Calhanoglu regista, Borini interno di centrocampo e Castillejo seconda punta sembrano un po’ cervellotiche, dall’altra parte Tudor proverà ad approfittarne schierando una formazione tosta, con un centrocampo tutto pressing e muscoli e le ripartenze affidate alla velocità di Pussetto, De Paul e Lasagna.

Udinese-Milan: indisponibili e squalificati

L’allenatore dell’Udinese Tudor deve rinunciare per infortunio a Ter Avest e Coulibaly, mentre nel Milan sono fuori uso oltre al lungodegente Caldara anche Theo Hernandez e Biglia.

Udinese-Milan: il pronostico

Il Milan ha più qualità tecnica, indubbiamente, ma l’Udinese a centrocampo con un pressing costante potrebbe contenerla e approfittare in contropiede degli spazi che lascerà la squadra avversaria, schierata sempre con la linea di difesa molto alta. Sarà una partita difficile per il Milan, non è da escludere un risultato a sorpresa, con l’Udinese che dovrebbe riuscire in ogni caso a segnare.

Le probabili formazioni di Udinese-Milan

UDINESE (3-5-2): Musso, Opoku, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Fofana, Jajalo, Mandragora, Pussetto; De Paul, Lasagna.
MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Borini, Calhanoglu, Paquetà; Suso; Piatek, Castillejo.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2