Celta Vigo-Valencia, Liga: analisi, pronostico e formazioni

CELTA VIGO – VALENCIA | sabato ore 21:00

Il Valencia giocherà stasera in trasferta in Galizia contro il Celta Vigo, al Balaídos, dopo un mezzo passo falso alla prima di campionato. Al Mestalla contro la Real Sociedad ha ottenuto soltanto un pareggio per 1-1, dopo essere stato in vantaggio. Rodrigo Moreno, al centro di una avanzata ma problematica trattativa con l’Atletico Madrid, era in campo così come molto probabilmente lo sarà a Vigo. Giocherà insieme a Kevin Gameiro, autore del gol del momentaneo vantaggio del Valencia, al 57°. E fino a quel momento la squadra di Marcelino aveva effettivamente meritato il vantaggio, nonostante una certa pericolosità della Real Sociedad in fase d’attacco, peraltro nota.

Al secondo degli otto minuti di recupero concessi dall’arbitro Gil Manzano il Valencia ha ottenuto un calcio di rigore, che però Gameiro ha battuto malissimo mandando il pallone alto sopra la traversa. A quel punto il Valencia ha cercato di portarla a casa senza rischiare troppo. Ma a tempo quasi scaduto la Real Sociedad ha battuto un calcio di punizione da posizione molto pericolosa, appena poco fuori dall’area di rigore. Il centrocampista Francis Coquelin, in barriera, in salto ha toccato con la mano il pallone deviandone la traiettoria, e l’arbitro ha fischiato calcio di rigore ed espulsione di Coquelin per doppia ammonizione. E la Real Sociedad ha pareggiato, ormai ben oltre il tempo di recupero.

Il Celta Vigo viene da una sconfitta alla prima giornata, in casa per 3-1 contro il Real Madrid. Nonostante la qualità dell’avversario è stata una partita più combattuta e incerta di quanto non si intuisca dal risultato finale. Oltre ad aver segnato un gol, poi annullato tramite VAR per un fuorigioco millimetrico, la squadra allenata da Fran Escribá si è resa più volte pericolosa. Il portiere del Real, Thibaut Courtois, è stato tra i migliori in campo: non è intervenuto tanto ma ha compiuto almeno un paio di parate di fondamentale importanza. Il Real è peraltro rimasto in dieci dopo l’espulsione di Modric al 60° minuto, e ci è voluto l’80° prima che la partita prendesse una direzione irreversibile.

L’unico gol del Celta lo ha segnato l’esterno delle giovanili Iker Losada, che ha compiuto diciotto anni il 1° agosto scorso. È un calciatore promettente ma gioca nel reparto in cui il Celta sta messo meglio. È invece la difesa, anche in questa stagione, il reparto chiaramente più vulnerabile.

Il pronostico

Nonostante una certa attuale incertezza nella gestione del club e della campagna acquisti, il Valencia ha giocato una prima partita di campionato a buoni livelli. Una certa superficialità nella gestione della parte finale gli ha impedito di ottenere la vittoria. E quella stessa superficialità, se presente ancora a Vigo contro il Celta, potrebbe costare almeno un gol subito, peraltro contro uno dei più bravi ed esperti attaccanti spagnoli, Iago Aspas.

Le probabili formazioni

CELTA VIGO (4-4-2): Rubén Blanco; Hugo Mallo, Araujo, Aidoo (o David Costas), Olaza; Brais Mendez, Lobotka, Beltrán, Denis Suarez; Iago Aspas, Gabriel Fernandez (o Santi Mina).
VALENCIA (4-4-2): Cillessen; Daniel Wass, Gabriel Paulista, Garay, Gayá; Guedes, Kondogbia, Parejo, Ferran Torres; Rodrigo Moreno (o Maxi Gomez), Gameiro.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2