Rennes-PSG e le altre partite della domenica, Ligue 1: analisi

Rennes-PSG, Saint Etienne-Brest e Reims-Strasburgo sono tre partite della seconda giornata di Ligue 1 e si giocano domenica: pronostici.

SAINT ETIENNE – BREST | domenica ore 15:00

Dopo aver spesso brillato nella passata stagione, conclusa con un buon quarto posto in campionato e la conseguente qualificazione all’Europa League, il Saint Etienne si è affidato a un nuovo allenatore, ma ha proseguito sulla strada della continuità: il sessantacinquenne Jean-Louis Gasset è stato rimpiazzato con il suo ormai ex vice, Ghislain Printant, altro tecnico esperto. Rémy Cabella, Mickaël Panos, Neven Subotic, Pierre-Yves Polomat, Youssef Aït Bennasser, Timothée Kolodziejczak, Valentin Vada e Yannis Salibur non fanno più parte della rosa dei Verts. Gli arrivi di Denis Bouanga, Ryad Boudebouz, Zaydou Youssouf, Sergi Palencia, Miguel Trauco, Harold Moukoudi, Jean-Eudes Aholou e Alpha Sissoko, in compenso, rappresentano interessanti operazioni in entrata. Il successo esterno contro il Dijon, ottenuto nello scorso weekend, è un buon viatico per questa nuova annata.

Il neopromosso Brest è consapevole di essere destinato a lottare duramente per evitare la retrocessione. Olivier Dall’Oglio – che ha rimpiazzato Jean-Marc Furlan in panchina – dispone di una rosa poco competitiva, il cui elemento più interessante è Gaëtan Charbonnier, capace di segnare ventisette gol nella Ligue 2 2018-2019, ma finora mai convincente in massima serie, nonostante abbia già avuto alcune opportunità e non sia esattamente giovanissimo. Viste le premesse, la trasferta allo Stade Geoffroy Guichard si preannuncia complicata.

Come vedere Saint Etienne-Brest in streaming

Saint Etienne-Brest, in programma domenica alle 15:00, si può vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito).

Il pronostico

Il Saint Etienne potrebbe ottenere una vittoria.

Le probabili formazioni di Saint Etienne-Brest

SAINT ETIENNE (4-2-3-1): Ruffier; Debuchy, Moukoudi, Perrin, Trauco; Aholou, M’Vila; Hamouma, Boudebouz, Bouanga; Khazri.
BREST (4-4-2): Larsonneur; Faussurier, Castelletto, Bain, Perraud; Court, Belkebla, Diallo, Grandsir; Autret, Charbonnier.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

REIMS – RACING STRASBURGO | domenica ore 17:00

Durante la passata stagione, il Racing Strasburgo ha stupito tutti. Partito con il semplice obiettivo di provare a evitare la retrocessione, è riuscito a piazzarsi nella zona centrale della classifica di Ligue 1 e a conquistare la Coupe de la Ligue: il trionfo in quella competizione gli ha consentito di mettere in bacheca un trofeo prestigioso e di qualificarsi per i preliminari dell’Europa League 2019-2020, nei quali la squadra allenata da Thierry Laurey è attualmente impegnata. L’ultimo ostacolo verso un eventuale accesso alla fase a gironi sarà il temibile Eintracht Francoforte, in una doppia sfida che si preannuncia come una delle più interessanti, tra quelle in programma nei playoff dei prossimi 22 e 29 agosto.

Laurey sta continuando a puntare su un gioco propositivo, che gli ha dato tante soddisfazioni nel recente passato. Il Reims sarà verosimilmente messo sotto pressione per larghi tratti, ma potrebbe anche rendersi pericoloso in contropiede: pochi giorni fa, in occasione della vittoria ottenuta a domicilio contro il Marsiglia, la formazione guidata in panchina da David Guion ha già dimostrato di saper sfruttare gli spazi che le vengono concessi.

Come vedere Reims-Racing Strasburgo in streaming

Reims-Racing Strasburgo, in programma domenica alle 17:00, si può vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito).

Il pronostico

Almeno un gol per parte è probabile.

Le probabili formazioni di Reims-Racing Strasburgo

REIMS (4-2-3-1): Rajkovic; Foket, Abdelhamid, Disasi, Kamara; Romao, Chavalerin; Oudin, Dingomé, Doumbia; Dia.
RACING STRASBURGO (3-4-1-2): Sels; Koné, Mitrovic, Djiku; Lala, Sissoko, Martin, Carole; Thomasson; Ajorque, Da Costa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

RENNES – PSG | domenica ore 21:00

Seconda sfida stagionale tra questi due club, che si sono già affrontati lo scorso 3 agosto, quando il Paris Saint Germain ha rimontato un gol di svantaggio, si è imposto per 2-1 e ha conquistato la Supercoppa nazionale, centrando – seppur non senza soffrire – un’importante rivincita nei confronti della squadra che l’aveva sconfitta in finale di Coupe de France, poco più di tre mesi prima, in un match ricco di emozioni e terminato ai calci di rigore, dopo il 2-2 dei tempi regolamentari, rimasto tale anche al termine dei supplementari.

Da quando è allenato da Julien Stephan, il Rennes ha trovato buone dinamiche offensive. Il prossimo confronto diretto tra i rossoneri e il PSG potrebbe essere divertente e movimentato, proprio come le partite sopracitate. A Roazhon Park, i padroni di casa dovrebbero riuscire a rendersi pericolosi in più di una circostanza, ma ovviamente rischieranno di essere messi in difficoltà dalle enormi qualità tecniche dei propri avversari, che – pur essendo ormai pronti a separarsi da Neymar – sono in grado di dare spettacolo, grazie a Kylian Mbappé, Edinson Cavani e Pablo Sarabia, nonché attraverso le giocate di Angel Di Maria, prezioso anche quando entra in corso d’opera.

Come vedere Rennes-PSG in streaming

Rennes-PSG, in programma domenica alle 21:00, si può vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito).

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che entrambe le squadre segnino.

Le probabili formazioni di Rennes-PSG

RENNES (3-5-2): Salin; Da Silva, Gelin, Nyamsi; Traoré, Léa Siliki, Camavinga, Grenier, Maouassa; Niang, Bourigeaud.
PSG (4-3-3): Areola; Meunier, Thiago Silva, Diallo, Bernat; Verratti, Marquinhos, Draxler; Mbappé, Cavani, Sarabia.

PROBABILE RISULTATO: 2-2