Olympiacos-Istanbul Basaksehir, Champions League: analisi

Olympiacos-Istanbul Basaksehir è una partita di ritorno del terzo turno di qualificazione alla Champions League in programma martedì alle 20.30: probabili formazioni e pronostici.

OLYMPIACOS – ISTANBUL BASAKSEHIR | martedì ore 20:30

L’Olympiacos ha confermato nella partita di andata di essere diventata una specialista di questa fase di qualificazione alla Champions League, con dieci vittorie e tre pareggi nelle ultime dodici partite. La vittoria a Istanbul con il risultato di 1-0 ha messo una seria ipoteca sul passaggio del turno: in caso di qualificazione, l’Olympiacos si giocherebbe l’accesso ai gironi di Champions League contro il Porto o il Krasnodar. E nel peggiore dei casi sarebbe Europa League, competizione da cui l’anno scorso ha eliminato il Milan.

L’Olympiacos in questa finestra estiva di calciomercato ha ingaggiato come nuovo portiere José Sá. Tra i nuovi sono stati impiegati subito come titolari dall’allenatore Pedro Martins anche il centrale difensivo Rúben Semedo e il trequartista Mathieu Valbuena.

I movimenti in entrata dell’Istanbul Basaksehir non sono stati invece granché. L’acquisto più costoso è stato quello di Enzo Crivelli, attaccante del Caen pagato 2,7 milioni di euro. Gli altri arrivi sono stati quelli di Miguel Vieira, Aziz Behich e – a parametro zero – Fredrik Gulbrandsen, Furkan Soyalp e Muhammet Demir.

La partita di andata

Il Basaksehir ha deciso di puntare sull’aggressività per limitare il maggiore tasso tecnico dell’Olympiacos ma senza particolari risultati se non raccogliere ben quattro ammonizioni nella prima mezzora. L’Olympiacos ha mantenuto la calma, e visto che il Basaksehir non riusciva a creare occasioni ha preso in mano il pallino del gioco e trovato il vantaggio in avvio di secondo tempo con Masouras su assist di Valbuena. Nel secondo tempo il Basaksehir ha cercato il gol del pareggio ma ha continuato a essere limitato dal troppo nervosismo e l’ha pagato: a dieci minuti dalla fine è stato espulso Kahveci, mentre nel recupero Visca ha fallito il calcio di rigore del possibile 1-1.

Olympiacos-Istanbul Basaksehir: il pronostico

L’Olympiacos già all’andata ha dimostrato una maggiore qualità tecnica e organizzazione, motivo per cui dovrebbe vincere la partita.

Le probabili formazioni di Olympiacos-Istanbul Basaksehir

OLYMPIACOS (4-2-3-1): Sá; Elabdellaoui, Semedo, Meriah, Tsimikas; Guilherme, Bouchalakis; Podence, Valbuena, Masuras; Miguel Ángel Guerrero.
ISTANBUL BASAKSEHIR (4-4-2): Günok; Caicara, Vieira, Chedjou, Clichy; Visca, Tekdemir, Robinho, Gulbrandsen; Crivelli, Ba.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0