Ajax-Emmen e le altre partite del sabato, Eredivisie: analisi

Ajax-Emmen, Groningen-Twente e Willem II-Vitesse sono tre partite della seconda giornata di Eredivisie e si giocano sabato: pronostici.

GRONINGEN – TWENTE | sabato ore 18:30

Il Groningen ha cominciato bene questa stagione: è riuscito a battere l’Emmen e a dare continuità all’ottimo lavoro svolto nella seconda parte della scorsa annata calcistica, durante la quale ha saputo cambiare passo e rilanciarsi con decisione, dopo aver vissuto mesi profondamente negativi.

Anche il Twente è reduce da un risultato positivo: ha bloccato sul pari il PSV Eindhoven, che si è trovato presto in svantaggio e ha riequilibrato la situazione soltanto nella ripresa. La squadra allenata da Gonzalo Garcia ha dimostrato di essere molto competitiva in casa, dove può contare sul sostegno di un pubblico caloroso. Maggiori problemi rischieranno di emergere in trasferta, ma l’entusiasmo del club di Enschede – appena tornato nella massima serie del calcio olandese e intenzionato a confermare la categoria – merita un’adeguata considerazione.

Il pronostico

Il Groningen parte leggermente favorito e dovrebbe conquistare almeno un punto in questa partita. Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Groningen-Twente

GRONINGEN (4-2-3-1): Padt; Zeefuik, Te Wierik, Itakura, Absalem; Matusiwa, Lundqvist; Gudmundsson, Doan, Hrustic; Sierhuis.
TWENTE (4-3-3): Drommel; Verhaegh, Bijen, Schenk, Matos; Selahi, Espinosa, Roemeratoe; Cantalapiedra, Vuckic, Nakamura.

PROBABILE RISULTATO: 2-2

AJAX – EMMEN | sabato ore 19:45

Oltre a Matthijs De Ligt e a Frenkie De Jong, approdati rispettivamente alla Juventus e al Barcellona, anche un altro forte calciatore ha recentemente lasciato l’Ajax: si tratta di Lasse Schone, trasferitosi al Genoa. Bisogna anche sottolineare, comunque, che gli arrivi di Razvan Marin, Edson Alvarez, Lisandro Martinez, Kik Pierie, Quincy Promes e Kjell Scherpen – uniti al rinnovo del prestito di Bruno Varela dal Benfica – rappresentano preziose operazioni in entrata per Erik Ten Hag, la cui squadra è tuttora ricca di talento.

Archiviata con un buon pareggio esterno l’andata del terzo turno preliminare di Champions League contro il PAOK Salonicco, l’Ajax è pronto a tornare all’azione in Eredivisie, competizione in cui si appresta ad affrontare il modesto Emmen, che dispone di un budget molto basso, ha numerosi limiti tecnici e sta cercando una nuova identità, non facile da rintracciare in breve tempo, visti i tantissimi cambiamenti apportati alla rosa nelle ultime settimane. La trasferta ad Amsterdam si preannuncia complicata per la formazione guidata in panchina da Dick Lukkien, verosimilmente destinata a trovarsi in difficoltà sin dai minuti iniziali e a essere messa sotto pressione in modo costante.

Come vedere Ajax-Emmen in streaming

Ajax-Emmen, in programma sabato alle 19:45, si può vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito).

Il pronostico

È probabile che l’Ajax arrivi all’intervallo in vantaggio, ottenga una vittoria e segni più di tre gol.

Le probabili formazioni di Ajax-Emmen

AJAX (4-2-3-1): Onana; Mazraoui, Schuurs, Martinez, Tagliafico; Blind, Marin; Tadic, Van de Beek, Ziyech; Huntelaar.
EMMEN (4-2-3-1): Telgenkamp; Bijl, Veendorp, Bakker, Burnet; Ugrinic, Chacon; Laursen, De Leeuw, Arias; Kolar.

PROBABILE RISULTATO: 4-0

WILLEM II – VITESSE | sabato ore 20:45

La Vitesse è abituata ormai da tempo a mostrare un calcio spregiudicato. Leonid Slutski – allenatore russo di buon livello, con un lungo passato sulla panchina del CSKA Mosca – sta puntando su un sistema di gioco che prevede la contemporanea presenza di due punte e di altrettanti esterni di centrocampo con caratteristiche offensive, uno dei quali è Oussama Tannane, dotato di ottime qualità tecniche e ingaggiato per sostituire Martin Odegaard, prima rientrato al Real Madrid e successivamente trasferitosi a titolo temporaneo alla Real Sociedad. Anche i terzini, inoltre, partecipano alla costruzione della manovra.

Il Willem II, costretto spesso a inseguire la salvezza con fatica nelle ultime stagioni, ha tuttora una rosa di livello non altissimo ed è alle prese soprattutto con grandi limiti in fase di non possesso palla: viste le premesse, faticherà a contenere Bryan Linssen e compagni, le cui possibilità di mettersi in mostra appaiono elevate.

Il pronostico

La Vitesse dovrebbe ottenere almeno un punto e segnare più di un gol.

Le probabili formazioni di Willem II-Vitesse

WILLEM II (4-3-3): Wellenreuther; Lewis, Holmen, Peters, Heerkens; Llonch, Saddiki, Kohlert; Nunnely, Coulibaly, Vrousai.
VITESSE (4-4-2): Pasveer; Karavaev, Doekhi, Obispo, Clark; Tannane, Serero, Bero, Grot; Matavz, Linssen. 

PROBABILE RISULTATO: 1-2