Pyunik-Wolverhampton, Europa League: pronostici

Pyunik-Wolverhampton è l’unica partita del terzo turno di qualificazione di Europa League con in campo una squadra di Premier League: si gioca giovedì alle 18:00.

PYUNIK – WOLVERHAMPTON | giovedì ore 18:00

La partita contro il Wolverhampton sarà probabilmente la più importante per il Pyunik in 27 anni di storia. Affronterà una squadra di Premier League, che l’anno scorso è stata capace di battere da neopromossa – coppe incluse – Manchester United, Chelsea, Liverpool e Arsenal, fermando sul pareggio i campioni del Manchester City.

L’allenatore del Wolverhampton Nuno Espirito Santo ha fatto un ottimo lavoro nella scorsa stagione: dopo avere ottenuto la promozione dalla Championship al primo anno, ha giocato un gran bel campionato di Premier League chiudendo in settima posizione. Questa sarà una stagione se possibile ancora più difficile, in cui la squadra dovrà cercare di confermarsi su questi livelli molto alti per il secondo anno consecutivo. Finora non ci sono state cessioni di calciatori titolari e così per questa fase di qualificazione di Europa League l’allenatore potrà schierare la formazione che tante soddisfazioni ha dato nella scorsa stagione.

Va però notato che insieme agli ottimi risultati ottenuti contro le “grandi” di Inghilterra, il Wolverhampton a volte ha lasciato a desiderare contro le squadre di media o bassa classifica. La squadra allenata da Nuno Espirito Santo si esprime al meglio quando può giocare una partita difensiva e colpire in contropiede, mentre ha maggiori difficoltà – nonostante la presenza di alcuni centrocampisti di buona tecnica – quando deve fare la partita, come visto all’andata contro il Crusaders nel turno precedente di Europa League, soprattutto nel secondo tempo.

Anche per questo motivo il rinforzo più importante di calciomercato è stato l’attaccante ex Milan Cutrone, uno che ha quel senso del gol e quegli spunti in area di rigore che potrebbero permettere al Wolverhampton di sbloccare le partite contro le squadre di livello più basso che puntano a difendersi. Cutrone prenderà parte alla trasferta insieme all’altro nuovo acquisto Vallejo, ma nessuno dei due partirà titolare.

Pyunik-Wolverhampton: gli avversari degli inglesi

Già per la squadra armena è stata un’impresa arrivare al terzo turno di Europa League. Dopo avere superato lo Shkupi con un 5-4 complessivo vincendo 2-1 in Macedonia, il colpaccio è stato nel turno successivo contro lo Jablonec: vittoria 2-1 all’andata in casa e resistenza al ritorno, con un pareggio per 0-0 che è valsa la storia qualificazione.

A livello di condizione fisica non dovrebbe esserci particolare diffenza tra le due squadre, visto che i rispettivi campionati inizieranno in questo weekend. Il valore complessivo stimato della rosa della squadra armena è di circa 5 milioni di euro. I calciatori di maggiore esperienza sono Karlen Mkrtchyan e il nuovo acquisto Artak Yedigaryan, che vantano rispettivamente 52 e 29 presenze con la nazionale armena, comunque una delle meno competitive a livello europeo.

Il pronostico

Il Wolverhampton potrebbe avere qualche difficoltà a sbloccare la partita contro una squadra che penserà solo a difendere come il Pyunik, ma alla lunga il maggiore valore tecnico e la maggiore sapienza tattica verrà fuori. C’è da aspettarsi una vittoria del Wolverhampton, magari non di goleada, ma senza subire gol.

Le probabili formazioni di Pyunik-Wolverhampton

PYUNIK (4-2-3-1): Dragojevic; Stankov, Zhestokov, Marku, Manucharyan; Mkrtchyan, Yedigaryan; Simonyan, Yefimov, Shevchuk; Miranyan.
WOLVERHAMPTON (3-5-2): Rui Patricio; Bennet, Coady, Boly; Adama Traorè, Neves, Dendoncker, Moutinho, Jonny; Raul Jimenez, Diogo Jota.

POSSIBILE RISULTATO: 0-2