Rubin-CSKA e le altre partite, Russian Premier League

russian premier league

Rubin-CSKA, Tambov-Arsenal Tula e Sochi-Ufa sono tre partite di Russian Premier League e si giocano domenica: pronostici e analisi.

TAMBOV – ARSENAL TULA | domenica ore 15:30

L’Arsenal Tula è reduce da una negativa trasferta a Baku. Giovedì scorso, nel ritorno del secondo turno preliminare di Europa League, la squadra allenata da Igor Cherevchenko ha incassato una netta sconfitta per 3-0 contro il Neftci: dopo aver già perso per 1-0 il match d’andata, dunque, ha avuto ancora una volta enormi problemi ed è prematuramente uscita di scena da una competizione importante, alla quale si era qualificata grazie al sesto posto ottenuto nella scorsa edizione del massimo campionato russo.

Il Tambov sembra avere buone possibilità di approfittare delle difficoltà dei propri avversari, che giocheranno con poco entusiasmo e rischieranno di essere messi in crisi soprattutto nella ripresa, quando la stanchezza accumulata in settimana si farà verosimilmente sentire in modo particolare.

Il pronostico

Il secondo tempo potrebbe rivelarsi favorevole al Tambov.

Le probabili formazioni di Tambov-Arsenal Tula

TAMBOV (4-4-1-1): Shelia; Tetrashvili, Gogoua, Ade, Takazov; Kilin, Karasev, Ciuperca, Kostyukov; Kulik; Appaev.
ARSENAL TULA (4-2-3-1): Levashov; Kombarov, Belyaev, Grigalava, Khagush; Causic, Kostadinov; Banda, Gorbatenko, Lesovoy; Lutsenko.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

RUBIN KAZAN – CSKA MOSCA | domenica ore 18:00

Entrambe le squadre giocheranno in modo prudente, perciò dovrebbero dar vita a un match tutt’altro che spettacolare. L’allenatore del Rubin Kazan, Roman Sharonov, chiede solitamente ai propri trequartisti di rientrare spesso a centrocampo: per larghi tratti, dunque, il 4-2-3-1 di partenza si trasforma in un autentico 4-5-1. Anche Viktor Goncharenko, tecnico del CSKA Mosca, si affiderà a uno schieramento tutt’altro che spregiudicato: in fase di non possesso palla, infatti, i tre difensori verranno aiutati molto dai laterali, il cui lavoro garantirà un’ulteriore copertura importante.

I padroni di casa appaiono leggermente favoriti, visto che sono ancora imbattuti in questa edizione della Russian Premier League, durante la quale hanno conquistato sette punti nelle prime tre giornate.

Il pronostico

I gol complessivi saranno verosimilmente non più di tre. Il Rubin Kazan potrebbe conquistare almeno un punto.

Le probabili formazioni di Rubin Kazan-CSKA Mosca

RUBIN KAZAN (4-2-3-1): Dyupin; Danchenko, Uremovic, Sorokin, Stepanov; Mogilevets, Konovalov; Kvaratskhelia, Podberezkin, Davitashvili; Markov.
CSKA MOSCA (3-5-1-1): Akinfeev; Diveev, Sarlija, Magnusson; Fernandes, Vlasic, Akhmetov, Bistrovic, Oblyakov; Sigurdsson; Chalov.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

SOCHI – UFA | domenica ore 20:30

Il neopromosso Sochi ha cominciato malissimo il proprio percorso nella Russian Premier League 2019-2020: è ancora a zero punti, a causa delle sconfitte subite contro Spartak Mosca, Zenit San Pietroburgo e Krasnodar. Il calendario, peraltro, non ha assolutamente favorito la squadra allenata da Aleksandr Tochilin, che ha dovuto affrontare in rapida successione tre club blasonati. All’orizzonte, però, c’è finalmente spazio per un match un po’ più agevole.

Per il Sochi, insomma, la prossima sfida sembra rappresentare l’occasione giusta per provare a sbloccarsi. I limiti tecnici e l’inesperienza ad alti livelli di Evgeni Pesegov e compagni, comunque, sono notevoli: ecco perché l’Ufa dovrebbe essere capace di evitare il peggio e di uscire indenne da questo confronto.

Il pronostico

L’Ufa ha buone possibilità di conquistare almeno un punto. Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Sochi-Ufa

SOCHI (3-5-1-1): Zabolotny; Novoseltsev, Miladinovic, Kudryashov; Margasov, Kazaev, Tsallagov, Pesegov, Pochivalin; Burmistrov; Poloz.
UFA (3-5-2): Belenov; Putsko, Alikin, Tabidze; Sukhov, Thill, Carp, Fomin, Aliev; Sly, Kozlov.

PROBABILE RISULTATO: 1-1