Vitesse-Ajax e le altre partite del sabato, Eredivisie

Vitesse-Ajax, Emmen-Groningen e Twente-PSV Eindhoven sono tre partite della prima giornata di Eredivisie e si giocano sabato: pronostici.

EMMEN – GRONINGEN | sabato ore 18:30

Nonostante un budget ridottissimo, l’Emmen ha conservato il proprio posto in Eredivisie: è riuscito a chiudere lo scorso campionato in quintultima posizione e a salvarsi direttamente, senza nemmeno passare attraverso gli spareggi. Centrare ancora una volta un traguardo simile non rappresenterà un compito semplice per questo club, che continua ad avere pochi soldi da investire e ha recentemente cambiato tantissimi calciatori: la rosa a disposizione di Dick Lukkien è stata rivoluzionata, perciò sarà necessario trovare un assetto differente, non facile da individuare in breve tempo.

Il Groningen aveva iniziato male la scorsa stagione, ma poi è cresciuto molto e ha saputo qualificarsi per i playoff di Eredivisie, che hanno messo in palio un posto nei preliminari dell’Europa League 2019-2020 e sono stati vinti dall’Utrecht. Il fatto di poter iniziare la nuova annata con un match non troppo complicato rappresenta un buon vantaggio per la formazione guidata in panchina da Danny Buijs, i cui due rinforzi principali dell’attuale sessione di mercato sono stati Ramon Pascal Lundqvist e Azor Matusiwa.

Il pronostico

Una vittoria dell’Emmen appare poco probabile.

Le probabili formazioni di Emmen-Groningen

EMMEN (4-2-3-1): Telgenkamp; Bijl, Veendorp, Bakker, Burnet; Ugrinic, Chacon; Laursen, De Leeuw, Arias; Kolar.
GRONINGEN (4-3-3): Van Duin; Zeefuik, Van de Looi, Te Wierik, Absalem; Lundqvist, Matusiwa, Warmerdam; Doan, Sierhuis, Hrustic.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

VITESSE – AJAX | sabato ore 18:30

Dopo aver brillato nella scorsa annata calcistica, durante la quale è stato capace di vincere l’Eredivisie e la Coppa d’Olanda, nonché di raggiungere le semifinali di Champions League, l’Ajax ha cominciato bene anche la stagione 2019-2020: pochi giorni fa, ad Amsterdam, si è aggiudicato la Supercoppa nazionale a spese del PSV Eindhoven. Erik Ten Hag non può più contare su Matthijs De Ligt e Frenkie De Jong, ma gli arrivi di Edson Alvarez, Lisandro Martinez, Kik Pierie, Quincy Promes e Kjell Scherpen – uniti al rinnovo del prestito di Bruno Varela dal Benfica – si preannunciano preziosi. Come di consueto, inoltre, si punterà sul lancio di alcuni giovani: attenzione soprattutto a Perr Schuurs e a Sergino Dest.

La Vitesse, sempre temibile in casa, è abituata ormai da tempo a mostrare un calcio spregiudicato. Tra i rinforzi delle ultime settimane, sembra opportuno citare Oussama Tannane: il centrocampista offensivo marocchino ha buone doti tecniche e appare il sostituto ideale di Martin Odegaard, prima rientrato al Real Madrid e successivamente trasferitosi a titolo temporaneo alla Real Sociedad. La squadra allenata da Leonid Slutski potrebbe creare qualche problema all’Ajax: alla lunga, comunque, la maggior qualità degli ospiti dovrebbe emergere e fare la differenza.

Come vedere Vitesse-Ajax in streaming

Vitesse-Ajax, in programma sabato alle 18:30, si può vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito).

Il pronostico

Entrambe le squadre dovrebbero segnare. È probabile che i gol complessivi siano almeno tre. Il primo tempo potrebbe terminare in parità, mentre la ripresa sarà verosimilmente favorevole all’Ajax.

Le probabili formazioni di Vitesse-Ajax

VITESSE (4-4-2): Pasveer; Karavaev, Doekhi, Obispo, Clark; Tannane, Bazoer, Serero, Bero; Matavz, Linssen. 
AJAX (4-2-3-1): Onana; Mazraoui, Schuurs, Martinez, Tagliafico; Blind, Marin; Tadic, Ziyech, Promes; Dolberg.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

TWENTE – PSV EINDHOVEN | sabato ore 20:45

La stagione 2019-2020 è cominciata malissimo per il PSV, che ha perso la finale della Supercoppa d’Olanda contro l’Ajax e si è arreso di fronte al Basilea nel secondo turno preliminare di Champions. Il club di Eindhoven dovrà provare a centrare quantomeno l’accesso alla fase a gironi di Europa League e a competere per la conquista del titolo nazionale, che si è fatto sfuggire in modo clamoroso nello campionato, durante la quale ha sempre vinto nelle prime tredici giornate, salvo poi accusare un calo di rendimento e commettere troppi passi falsi in trasferta. La fase di non possesso palla è attualmente poco efficace, mentre la situazione è più positiva a livello offensivo, grazie alla presenza di individualità di buon livello, in grado di fornire un contributo importante dalla trequarti in su.

Il neopromosso Twente ha enorme entusiasmo: ha fatto registrare il proprio record di abbonati ed è pronto a impensierire la squadra allenata da Mark Van Bommel, attesa da un match esterno non molto agevole. Tra i calciatori a disposizione di Gonzalo Garcia, subentrato a Marino Pusic in panchina, ce n’è uno di proprietà di una società italiana: si tratta del talentuoso Rafik Zekhnini, il cui cartellino appartiene alla Fiorentina. I padroni di casa rischieranno di essere messi sotto pressione in alcuni tratti del match, ma saranno presumibilmente in grado di rendersi spesso pericolosi e di approfittare almeno in parte delle attuali difficoltà del PSV.

Come vedere Twente-PSV Eindhoven in streaming

Twente-PSV Eindhoven, in programma sabato alle 20:45, si può vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito).

Il pronostico

Entrambe le squadre hanno buone possibilità di segnare. I gol totali saranno probabilmente più di due. È possibile che il PSV Eindhoven vinca non più di un tempo.

Le probabili formazioni di Twente-PSV Eindhoven

TWENTE (4-2-3-1): Drommel; Verhaegh, Pleguezuelo, Schenk, Matos; Roemeratoe, Zerrouki; Cantalapiedra, Espinosa, Zekhnini; Vuckic.
PSV EINDHOVEN (4-2-3-1): Zoet; Dumfries, Luckassen, Viergever, Sadilek; Gutierrez, Rosario; Lozano, Bergwijn, Bruma; Malen.

PROBABILE RISULTATO: 2-2