Bate Borisov-Rosenborg, Champions League: pronostici

BATE BORISOV – ROSENBORG | mercoledì ore 19:00

I campioni bielorussi del Bate Borisov affrontano per la prima volta il Roenborg che ha vinto l’ultimo campionato norvegese. Tutte e due le squadre hanno già preso parte al turno precedente: il Bate Borisov ha eliminato il Piast mentre il Rosenborg ha fatto fuori il Linfield.

I rispettivi campionati sono in pieno svolgimento, sul piano fisico non dovrebbe esserci una squadra avvantaggiata sull’altra. Il fattore campo potrebbe essere importante, anche perché a turno le due squadre saranno attese da lunghe trasferte.

Il Rosenborg ha un valore economico della rosa stimato leggermente superiore a quello del Bate Borisov, che però vanta il maggior numero di nazionali in rosa, undici contro i cinque degli avversari.

Il Bate Borisov ha appena acquistato il portiere Chernik, ma non dovrebbe giocare questa partita di andata. Per il resto sono arrivati due stranieri, l’islandese Willum Thór Willumsson e il serbo Nemanja Milic. Il Rosenborg ha acquistato l’attaccante Issam Jebali anche se il titolare resta per ora Alexander Söderlund a quota cinque gol stagionali.

Lo stato di forma di Bate e Rosenborg

Il Bate Borisov è secondo in classifica nel suo campionato ma ha una partita da recuperare rispetto alla Dinamo Brest. Come da tradizione, il Bate punta soprattutto sulla fase difensiva, finora in campionato ha subito appena sei gol su quindici partite. Nel turno precedente di Champions League contro il Piast Gliwice è stato molto fortunato. Dopo l’1-1 dell’andata era sotto 1-0 in trasferta nella partita di ritorno, a dieci minuti dalla fine è arrivato il pareggio su autogol e poi il difensore Volkov ha segnato cinque minuti più tardi il gol qualificazione.

Il Rosenborg non sta incantando nel campionato norvegese, dove è appena sesto dopo quindici partite giocate. La squadra norvegese sembra però essere entrata in forma proprio nel periodo decisivo delle qualificazioni di Champions League. Ha vinto le ultime cinque partite e ha segnato quattordici gol nelle quattro più recenti in cui l’attaccante Soderlund ha segnato quattro gol.

Il pronostico

Giocando in casa, il Bate Borisov dovrebbe evitare la sconfitta, però il Rosenborg appare al momento in forma e potrebbe strappare un pareggio. C’è da aspettarsi comunque una partita con meno di quattro gol complessivi, visto lo schema difensivo del Bate e l’approccio previdente che avranno entrambe trattandosi dell’andata.

Le probabili formazioni di Bate Borisov-Rosenborg

BATE BORISOV (4-1-4-1): Chichkan; Rios, Simovic, Volkov, Filipovic; Yablonski; Baga, Dragun, Moukam, Stasevich; Tuominen.
ROSENBORG (4-3-3): Hansen; Hedenstad, Reginiussen, Hovland, Meling; Åsen, Lundemo, Konradsen; Helland, de Lanlay, Söderlund.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1