Tunisia-Mali, Coppa d’Africa: streaming e pronostici

coppa africa

Tunisia-Mali è una partita valida per il gruppo E della Coppa d’Africa e si gioca venerdì alle 16.30: streaming, pronostici e formazioni.

TUNISIA – MALI | venerdì ore 16:30

L’esordio in questa trentaduesima edizione della Coppa d’Africa si è rivelato un po’ deludente per la Tunisia, che è passata in vantaggio nel primo tempo contro l’Angola, grazie a un calcio di rigore trasformato da Youssef Msakni, ma nella ripresa è stata raggiunta sull’1-1 da un gol di Djalma, il quale ha approfittato di una corta respinta di Farouk Ben Moustapha, protagonista di un errore costato caro alla propria squadra.

Il Mali, invece, non ha avuto grandi problemi ed è riuscito a battere la Mauritania con un netto 4-1. Abdoulay Diaby ha sbloccato il risultato, prima che Moussa Marega raddoppiasse su rigore e Adama Traoré – che è di proprietà del Monaco e ha disputato la seconda parte di questa stagione in prestito al Cercle Brugge – firmasse il 3-0. La Mauritania ha accorciato le distanze con un rigore di Hacen, ma poi un altro Adama Traoré – calciatore ormai prossimo a tornare al Metz, dopo essersi trasferito a titolo temporaneo per cinque mesi all’Orléans – le ha ristabilite. Il primo e il quarto gol del Mali, in particolare, sono stati bellissimi.

Le ultime notizie sulle formazioni

La Tunisia dovrebbe scendere in campo con 4-2-3-1. È probabile che Alain Giresse schieri Moez Hassen in porta, al posto dell’incerto Farouk Ben Moustapha, opti per Wajdi Kechrida, Dylan Bronn, Yassine Meriah e Ayman Ben Mohamed in difesa, proponga Ghaylene Chaaleli ed Ellyes Skhiri a centrocampo, si affidi a Youssef Msakni, Anice Badri e Naïm Sliti sulla trequarti e punti su Wahbi Khazri – la vera stella della squadra – come riferimento offensivo.

Anche il sistema di gioco del Mali sarà probabilmente il 4-2-3-1. Mohamed Magassouba appare intenzionato a dare spazio a Hamari Traoré, Molla Wagué, Mamadou Fofana e Youssouf Koné sulla linea difensiva, davanti al portiere Djigui Diarra, nonché a mandare in campo Lassana Coulibaly e Diadie Samassékou come mediani, a puntare su Adama Traoré del Monaco, Abdoulay Diaby e Moussa Djenepo sulla trequarti e a consegnare il ruolo di centravanti a Moussa Marega, forte calciatore del Porto.

Regolamento Coppa d’Africa 2019

Alla Coppa d’Africa 2019 partecipano ventiquattro squadre divise in sei gironi. Nel gruppo A ci sono Egitto, Congo, Uganda e Zimbabwe. Nel gruppo B ci sono Nigeria, Guinea, Madagascar e Burundi. Nel gruppo C ci sono Senegal, Algeria, Tanzania e Kenya. Nel gruppo D ci sono Marocco, Costa d’Avorio, Sudafrica e Namibia. Nel gruppo E c’è spazio per Tunisia, Mali, Mauritania e Angola. Nel gruppo F, infine, ci sono Camerun, Ghana, Benin e Guinea Bissau. Le prime due classificate di ogni girone e le quattro migliori terze si qualificheranno per gli ottavi di finale.

Come vedere Tunisia-Mali in streaming

Tunisia-Mali, in programma venerdì alle 16:30 al Suez Stadium di Suez, si può vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito) che trasmette tutte le partite in diretta e in esclusiva.

Il pronostico

Il Mali potrebbe uscire imbattuto da questa partita, che si preannuncia equilibrata: un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Tunisia-Mali

TUNISIA (4-2-3-1): Hassen; Kechrida, Bronn, Meriah, Ben Mohamed; Chaaleli, Skhiri; Msakni, Badri, Sliti; Khazri.
MALI (4-2-3-1): Diarra; H. Traoré, Wagué, Fofana, Koné; L. Coulibaly, Samassékou; A. Traoré, Diaby, Djenepo; Marega.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1