Costa d’Avorio-Sudafrica, Coppa d’Africa: streaming e analisi

coppa africa

Costa d’Avorio-Sudafrica è una partita valida per il gruppo D della Coppa d’Africa e si gioca lunedì alle 16.30: streaming e formazioni.

COSTA D’AVORIO – SUDAFRICA | lunedì ore 16:30

La Costa d’Avorio è una delle principali candidate alla vittoria di questa trentaduesima edizione della Coppa d’Africa. Prima di lanciarsi nella seconda fase, che inizierà con gli ottavi di finale, dovrà lottare per il primato nel girone con il Marocco, altra forte nazionale presente all’interno del gruppo D. Lo scontro diretto in programma nella seconda giornata sarà verosimilmente decisivo: intanto, però, la selezione allenata da Ibrahima Kamara ha bisogno di pensare alla sfida contro il Sudafrica.

La stella principale della Costa d’Avorio è Nicolas Pépé. Reduce da una meravigliosa stagione, durante la quale si è rivelato determinante per la qualificazione del Lille alla fase a gironi della Champions League 2019-2020, questo esterno offensivo è in grado di garantire un numero elevato di gol e assist, ha formidabili qualità tecniche e rappresenta un obiettivo di mercato di numerosi club. Inoltre, Kamara può contare su Franck Kessie, Serge Aurier, Jean Michaël Seri e Max Gradel.

Il Sudafrica, invece, non è ricchissimo di qualità. Lebo Mothiba arriva da una buona annata con il Racing Strasburgo, mentre Thulani Serero ha un passato nell’Ajax e si è successivamente trasferito alla Vitesse, altro club olandese. Per il resto, Stuart Baxter non dispone di straordinari talenti.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il c.t. della Costa d’Avorio, Ibrahima Kamara, appare intenzionato a optare per il 4-3-3. Davanti al portiere Sylvain Gbohouo, i quattro difensori saranno verosimilmente capitan Serge Aurier, Ismaël Traoré, Wilfried Kanon e Wonlo Coulibaly. A centrocampo, Franck Kessie e Jean Michaël Seri sono pressoché certi di un posto da titolare: il primo assicura una strepitosa fisicità e buoni inserimenti, mentre il secondo è molto valido dal punto di vista tecnico, sa fornire preziosi assist e segna anche qualche gol. L’altro mediano dovrebbe essere Geoffroy Serey Dié, dotato di grande esperienza. In attacco, infine, le opzioni di alto livello non mancano. Maxwel Cornet, Wilfried Zaha e Wilfried Bony sono talentuosi, ma partiranno verosimilmente dalla panchina: accanto all’intoccabile Nicolas Pépé, infatti, è probabile che ci sia spazio per Jonathan Kodjia – recentemente promosso in Premier League con l’Aston Villa – e Max Gradel, calciatore del Tolosa.

Il Sudafrica, invece, potrebbe scendere in campo con il 4-3-1-2. È possibile che Stuart Baxter, esperto allenatore scozzese, schieri Darren Keet in porta, Thamsanqa Mkhize, Thulani Hlatshwayo, Buhle Mkhawanazi e Sifiso Hlanti in difesa, Thulani Serero, Hlompho Kekana e Dean Furman a centrocampo, Themba Zwane nel ruolo di trequartista, Percy Tau e Lebo Mothiba in attacco.

Regolamento Coppa d’Africa 2019

Alla Coppa d’Africa 2019 partecipano ventiquattro squadre divise in sei gironi. Nel gruppo A ci sono Egitto, Congo, Uganda e Zimbabwe. Nel gruppo B ci sono Nigeria, Guinea, Madagascar e Burundi. Nel gruppo C ci sono Senegal, Algeria, Tanzania e Kenya. Nel gruppo D ci sono Marocco, Costa d’Avorio, Sudafrica e Namibia. Nel gruppo E c’è spazio per Tunisia, Mali, Mauritania e Angola. Nel gruppo F, infine, ci sono Camerun, Ghana, Benin e Guinea Bissau. Le prime due classificate di ogni girone e le quattro migliori terze approderanno agli ottavi di finale.

Come vedere Costa d’Avorio-Sudafrica in streaming

Costa d’Avorio-Sudafrica, in programma lunedì alle 16:30 all’Al Salam Stadium di Il Cairo, si può vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito) che trasmette tutte le partite in diretta e in esclusiva.

Il pronostico

La Costa d’Avorio dovrebbe uscire imbattuta da questa partita. È possibile che Pépé entri nel tabellino dei marcatori.

Le probabili formazioni di Costa d’Avorio-Sudafrica

COSTA D’AVORIO (4-3-3): Gbohouo; Aurier, Traoré, Kanon, Coulibaly; Kessie, Serey Dié, Seri; Pépé, Kodjia, Gradel.
SUDAFRICA (4-3-1-2): Keet; Mkhize, Hlatshwayo, Mkhawanazi, Hlanti; Serero, Kekana, Furman; Zwane; Tau, Mothiba.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1