Le partite di oggi al campionato mondiale di calcio femminile

campionato mondiale calcio femminile reims
La nazionale giapponese di calcio femminile (foto: IQRemix / flickr.com, ritagliata, CC BY-SA 2.0)

Le tre partite in programma oggi per la seconda giornata del Mondiale di calcio femminile sono Giappone-Scozia, Giamaica-Italia e Inghilterra-Argentina. È il terzo giorno di partite della seconda giornata della fase a gruppi. L’Italia è piazzata benissimo, al primo posto del gruppo C, e giocherà oggi alle 18:00 contro la Giamaica allo stadio Auguste Delaune, a Reims. Nella partita di esordio in questo torneo ha battuto 2-1 in rimonta l’Australia, una nazionale più strutturata e con maggiori qualità individuali. Ha quindi ricevuto numerosi apprezzamenti per la tenacia e lo spirito di gruppo dimostrati dalla squadra durante la partita.

Nella prima giornata le nazionali più forti e collaudate, ritenute le principali favorite per la vittoria finale, hanno vinto tutte: Stati Uniti, Francia, Germania, Inghilterra e Canada. Ieri, nelle prime partite della seconda giornata, la Francia ha battuto 1-0 la Norvegia e la Germania ha vinto 1-0 contro la Spagna. La fase a gruppi terminerà giovedì prossimo, 20 giugno, due giorni prima dell’inizio degli ottavi di finale.

Giappone-Scozia

Alle 15:00 allo stadio Route de Lorient a Rennes, anche detto il Roazhon Park, si gioca Giappone-Scozia. Nella prima giornata la Scozia – che è alla sua prima partecipazione a un Mondiale – ha perso per 2-1 contro l’Inghilterra. È invece finita 0-0 la partita tra il Giappone e l’Argentina. Il Giappone è una delle nazionali con più esperienza e ha già un’apprezzabile tradizione di vittorie, pur non essendo attualmente considerata un’assoluta favorita. Vinse l’edizione del Mondiale del 2011, battendo gli Stati Uniti ai calci di rigore, e raggiunse la finale anche nell’edizione successiva, nel 2015 in Canada, persa 5-2 ancora contro gli Stati Uniti. Può contare su una giocatrice di altissimo livello, la centrocampista e capitana Saki Kumagai, che segnò il rigore decisivo nella finale del 2011. Gioca per l’Olympique Lione, uno dei club di calcio femminile più forti al mondo.

Giamaica-Italia

Giamaica-Italia, la più attesa partita di oggi, si giocherà alle 18:00 allo stadio Auguste Delaune, a Reims. Nella partita di esordio la nazionale italiana, guidata da Milena Bertolini, ha battuto la più quotata Australia per 2-1 in rimonta. Dopo aver subìto un gol su rigore (ribattuto) nel primo tempo, nel secondo l’Italia ha giocato con molta più scioltezza. Entrambi i gol sono stati segnati dall’attaccante Barbara Bonansea, l’ultimo dei quali in pieno recupero. Ha mostrato buone cose e determinazione notevole anche l’attaccante Cristiana Girelli, compagna di Bonansea nella Juventus. La Giamaica, che gioca in un Mondiale per la prima volta, è stata battuta per 3-0 dal Brasile nella prima partita. Tra le giocatrici più pericolose c’è l’attaccante Khadija “Bunny” Shaw, che gioca nel Bordeaux e ha segnato ben diciannove gol nelle partite di qualificazione.

Inghilterra-Argentina

L’ultima partita del campionato mondiale di calcio femminile prevista per oggi è Inghilterra-Argentina, alle 21:00 allo stadio Océane a Le Havre. L’Inghilterra è tra le nazionali favorite in assoluto e nella prima giornata ha battuto 2-1 la Scozia. Hanno segnato Nikita Parris, su calcio di rigore, ed Ellen White. Il miglior risultato dell’Inghilterra di calcio femminile a un Mondiale è stato il terzo posto nell’edizione scorsa. Una delle giocatrici più forti e influenti è l’attaccante Jodie Taylor. Gioca nel Seattle Reign ed è generalmente, anche con la nazionale inglese, un punto di riferimento sia in termini di gol che di assist. La nazionale argentina femminile, che ha pareggiato 0-0 nella prima giornata contro il Giappone, è una squadra con diverse lacune. Nelle sue due uniche partecipazioni ai Mondiali, nel 2003 e nel 2007, è arrivata ultima nel girone.