Ucraina-Italia, Mondiali U20: diretta tv, formazioni e pronostici

Mondiali Under 20 2019
Mondiali Under 20 2019

Ucraina-Italia è la semifinale dei Mondiali Under 20, si gioca martedì alle 17.30: diretta tv, streaming, probabili formazioni e pronostici.

Come vedere Ucraina-Italia in diretta tv e in streaming

Ucraina-Italia, in programma stasera allo Stadion Miejski di Gdynia in Polonia, alle 17:30, è una partita che si può vedere in diretta in chiaro su Rai 2. La visione in streaming in tv e sui dispositivi mobili sarà disponibile sul sito delle dirette Rai e sulla app RaiPlay. Ucraina-Italia sarà trasmessa anche a pagamento da Sky, in diretta alle 17:30 su Sky Sport Uno e Sky Sport Football. Per gli abbonati sarà visibile anche in streaming tramite Sky Go, l’applicazione per dispositivi mobili.

UCRAINA – ITALIA | martedì ore 17:30

L’Italia Under 20 è arrivata con pieno merito a giocarsi la finale del Mondiale mettendo in mostra una sapienza a livello tattico non facile da trovare a questa età, grande spirito di sacrificio e anche una capacità di reagire alle difficoltà. Nell’ultima partita contro il Mali – seppure con il vantaggio numerico -, l’Italia ha sempre reagito dopo essere stata rimontata in due occasioni, non lasciandosi mai andare e ritrovando sempre la forza per tornare avanti.

Il commissario tecnico dell’Italia Nicolato potrà schierare la formazione tipo, schierata con il 3-5-2. Davanti al portiere Plizzari, finora il migliore del torneo, ci saranno ancora Gabbia, Del Prato e Ranieri. In regia Esposito, a centrocampo da interni la qualità di Frattesi e Luca Pellegrini, che hanno confermato sul campo di essere due calciatori di grande prospettiva. In particolare Pellegrini, che alla Roma e al Cagliari ha sempre giocato da terzino, ha messo in mostra una spiccata duttilità tattica interpretando bene anche il ruolo di interno di centrocampo. In attacco Pinamonti è stato finora un cecchino infallibile, freddisimo anche dal dischetto. Al suo fianco giocherà ancora Scamacca, che seppure ancora a secco di gol sta dando un grande aiuto con il suo lavoro di sponda per il partner d’attacco.

Come gioca l’Ucraina

L’Ucraina sarà una squadra molto tosta da superare, difende molto bene ed è organizzata tatticamente sia in attacco che in fase di non possesso palla. Gioca con un modulo molto difensivo, il 5-4-1, che si trasforma in 3-4-2-1 in fase offensiva. Il calciatore più forte è il portiere Lunin, che però è stato chiamato dalla nazionale maggiore e ieri è rimasto in panchina nella partita contro il Lussemburgo. Difficile che riesca a raggiungere in tempo Gdynia per giocare titolare, anche perché il sostituto Kucheruk ha comunque fatto bene. Finora il migliore è stato l’attaccante Sikan, autore finora di quattro gol come Pinamonti. Da tenere d’occhio anche l’esterno offensivo Buletsa, molto bravo sui calci piazzati di cui ha spesso usufruito il difensore Popov, tra i più abili nel gioco aereo. Non sarà della partita per squalifica Tsitaishvili.

Il pronostico

Sarà una partita probabilmente bloccata, visto che in palio c’è la finale e l’Ucraina gioca un calcio molto difensivo. Sarà difficile vedere più di due gol complessivi, ma l’Italia ha una maggiore tecnica individuale e più calciatori in grado di trovare il gol vittoria.

Le probabili formazioni di Ucraina-Italia

UCRAINA (5-4-1): Kucheruk; Konoplia, Popov, Beskorovainyi, Bondar, Kornienko; Kashchuk, Dryshliuk, Check, Buletsa; Sikan.
ITALIA (3-5-2): Plizzari; Gabbia, Del Prato, Ranieri; Bellanova, Frattesi, Esposito, Pellegrini, Tripaldelli; Scamacca, Pinamonti.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1