Germania-Estonia, qualificazioni Euro 2020: pronostici

qualificazioni europei 2020

Germania-Estonia è una partita del gruppo C di qualificazione a Euro 2020 di martedì alle 20.45: probabili formazioni e pronostici.

GERMANIA – ESTONIA | martedì ore 20:45

La Germania ha centrato la terza vittoria consecutiva nel gruppo C di qualificazione a Euro 2020 battendo sabato in trasferta la Bielorussia con un convincente 2-0. I gol sono stati segnati da Sane e Reus in una partita il cui risultato non è mai stato in discussione. In panchina in quella occasione come anche nella prossima partita contro l’Estonia c’era Marcus Sorg, in sostituzione di Joachim Löw a riposo dopo un intervento chirurgico subito nei giorni scorsi.

Anche senza Löw la Germania sta però continuando a utilizzare su suo suggerimento il modulo 3-4-3, scelto per cercare di migliorare il rendimento assai deludente avuto nei Mondiali del 2018 e anche nella Nations League. A giudicare dagli ultimi risultati, il cambio tattico è stato azzeccato e soprattutto la Germania ha ritrovato entusiasmo con il maggiore utilizzo dei giovani Tah, Havertz, Kehrer, Goretzka, Sane e Werner, che insieme a Gnabry stanno facendo molto bene sia con i rispettivi club che in nazionale.

Di fronte la Germania si troverà la modesta Estonia, ancora ferma a zero punti dopo la doppia sconfitta con l’Irlanda del Nord – che sarà priva del suo capitano e migliore difensore centrale Klavan. In attacco il calciatore più pericoloso è Vassiljev, che dovrebbe giocare questa partita in appoggio a Zenjov.

Le ultime notizie sulle formazioni

La Germania, già priva per infortunio di Rudiger e Kroos, dovrà fare a meno di Gundogan che non al meglio delle condizioni fisiche verrà lasciato molto probabilmente a riposo. Al suo posto in mezzo al campo al fianco di Kimmich giocherà Goretzka, mentre rispetto alla partita contro la Bielorussia ci sarà probabilmente posto per Timo Werner e Kai Havertz. In difesa è probabile la conferma di Ginter, Süle e Tah, ma nel secondo tempo potrebbe fare il suo esordio il centrale dell’Hertha Berlino Niklas Stark.

L’Estonia farà una partita difensiva e per questo scenderà in campo con il 5-4-1. In difesa ci saranno Kams, Vihmann, Mets, Tamm e Pikk, i centrocampisti dovrebbero essere Käit, Vassiljev, Dmitriev e Ojamaa con il solo Zenjov schierato da attaccante centrale.

Il pronostico

L’Estonia dopo le goleade subite in trasferta nel 2016 contro Portogallo, Bosnia e Belgio (20 gol al passivo) negli ultimi due anni e mezzo è riuscito a migliorare in difesa anche se non ha mai affrontato nazionali di livello altissimo come la Germania. Stavolta il numero di gol subiti da parte dell’Estonia potrebbe essere anche superiore a tre: la vittoria della Germania non sembra in discussione.

Le probabili formazioni di Germania-Estonia

GERMANIA (3-4-3): Neuer; Ginter, Süle, Tah; Kehrer, Kimmich, Goretzka, Halstenberg; Sane, Reus, Werner.
ESTONIA (5-4-1): Lepmets; Kams, Vihmann, Mets, Tamm, Pikk; Käit, Vassiljev, Dmitriev, Ojamaa; Zenjov.

POSSIBILE RISULTATO: 4-0