Spagna-Svezia, qualificazioni Euro 2020: diretta tv, pronostici

qualificazioni europei 2020

Spagna-Svezia è una partita del gruppo F di qualificazione a Euro 2020 di lunedì alle 20.45: diretta tv e streaming formazioni, pronostici.

SPAGNA – SVEZIA | lunedì ore 20:45

Spagna e Svezia occupano le prime due posizioni del gruppo F di qualificazione agli Europei del 2020 e sono le principali favorite per il passaggio del turno. Lo erano una volta effettuati i sorteggi, lo hanno confermato con i risultati delle prime tre giornate. La Spagna ha vinto le prime tre partite contro Norvegia, Malta e Far Oer segnando otto gol e subendone due, la Svezia di punti ne ha sette: ha battuto in casa 2-1 la Romania e 3-0 Malta, e in trasferta ha pareggiato in rimonta 3-3 contro la Norvegia pur essendo inizialmente sotto di due gol. Una partita che la Svezia avrebbe vinto senza gli errori del portiere Olsen, che ha pagato le incertezze messe in mostra nella Roma sbagliando anche in nazionale.

Il destino della Svezia in questa partita dipenderà molto anche da Olsen: eventuali nuovi errori potrebbero dare il via alla goleada della Spagna, nazionale che quando inizia a segnare è difficile da fermare. La Spagna non ha però mai incrociato la Svezia dopo l’addio alla nazionale di Ibrahimovic, una nazionale che pur perdendo il suo migliore calciatore dell’ultimo decennio e oltre ha saputo riorganizzarsi centrando ottimi risultati con una grande solidità in difesa e l’abilità nelle ripartenze e nel gioco aereo.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il problema principale per la Svezia oltre all’incertezza sul rendimento di Olsen saranno le importanti assenze in difesa dei centrali titolari Nilsson Lindelöf e Andreas Granqvist, che della nazionale è anche capitano e rigorista. Ai loro posti ci saranno Jansson e Helander, mentre i terzini titolari saranno Lustig a destra e Augustinsson a sinistra. In mezzo al campo dovrebbero giocare Ekdal e Larrson, maggiore qualità sugli esterni dove ci saranno Claesson e Forsberg, quest’ultimo dotato di grande tecnica anche se reduce da una stagione al Lipsia penalizzata dagli infortuni. In attacco con Berg giocherà l’ex Palermo Quaison, che ha chiuso bene il campionato nel Mainz in Bundesliga e ha segnato pure contro Malta.

Nella Spagna Robert Moreno, il collaboratore di Luis Enrique che non sarà presente in panchina nemmeno stavolta per problemi familiari, farà dei cambi di formazione rispetto alla partita vinta contro le Far Oer. In porta dovrebbe tornare De Gea al posto di Kepa, in difesa l’unico confermato dovrebbe essere Sergio Ramos. Gli altri tre titolari saranno Carvajal, Íñigo Martínez e Jordi Alba. Davanti la difesa giocherà Busquets in coppia con Parejo, sulla trequarti c’è grande abbondanza, dovrebbero spuntarla Marco Asensio, Isco e Rodrigo, con ancora Morata al centro dell’attacco.

Come vedere Spagna-Svezia in diretta tv e in streaming

Spagna-Svezia, in programma lunedì sera allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid, alle 20:45, è una partita che si può vedere in diretta in chiaro su Italia 1. La visione in streaming in tv e sui dispositivi mobili sarà disponibile su Mediaset Play. La telecronaca sarà curata da Massimo Callegari e Massimo Paganin.

Il pronostico

La Spagna è favorita per la vittoria e viste le assenze nella difesa della Svezia c’è da aspettarsi un numero di gol totali superiore a due.

Le probabili formazioni di Spagna-Svezia

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Carvajal, Sergio Ramos, Íñigo Martínez, Jordi Alba; Busquets, Parejo; Marco Asensio, Isco, Rodrigo; Morata.
SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Jansson, Helander, Augustinsson; Claesson, Ekdal, Larsson, Forsberg; Quaison, Berg

POSSIBILE RISULTATO: 3-1