Grecia-Italia, qualificazioni Euro 2020: formazioni, pronostici

qualificazioni europei 2020

Grecia-Italia è una partita del gruppo J di qualificazione a Euro 2020 di sabato alle 20.45: diretta tv, probabili formazioni e pronostici.

GRECIA – ITALIA | sabato ore 20:45

L’Italia di Mancini dopo le difficoltà delle prime amichevoli e una Nations League non eccezionale ha iniziato nel modo giusto il girone di qualificazione agli Europei del 2020, con due vittorie contro Finlandia (2-0) e Liechtenstein (6-0). Ora gli azzurri sono attesi dagli impegni sulla carta più difficili contro la Grecia e la Bosnia, che sono le due principali rivali in ottica qualificazione (accedono alla fase finale le prime due classificate) e che infatti non a caso sono al secondo posto in classifica con quattro punti ciascuno.

La Grecia è riuscita nella prima partita del gruppo a pareggiare 2-2 in rimonta in Bosnia, e poi ha vinto 2-0 in trasferta contro il Liechtenstein. Questa sarà la prima partita del girone in casa, dove contro l’Italia nei quattro precedenti giocati ha perso solo una volta.

Le buone notizie per l’Italia non riguardano soltanto il ritrovato gioco e gli otto gol segnati in due partite – solo l’Inghilterra nei gironi di qualificazione ha fatto meglio -, anche la difesa se la sta cavando bene. Nelle ultime cinque partite l’Italia è sempre riuscita a mantenere la porta inviolata.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il punto di forza della Grecia allenata da Angelos Anastasiadis come da tradizione è la difesa. Il nuovo portiere titolare è diventato il venticinquenne Odysseas Vlachodimos del Benfica, mentre i due centrali sono molto forti: il romanista Kostas Manolas e Sokratis dell’Arsenal. A protezione della difesa c’è schierato come mediano un altro calciatore del Benfica, Samaris. Il modulo di gioco dovrebbe essere il 4-2-3-1 con Mavrias e Koutris terzini, Zeca in mezzo al campo, Fortounis, Masouras, Bakasetas sulla trequarti in appoggio a Koulouris, viste le indisponibilità degli altri due attaccanti Donis e Mitroglu.

Il commissario tecnico dell’Italia dovrà rinunciare per infortunio al portiere titolare Donnarumma, che sarà sostituito da Sirigu, autore di una grande stagione al Torino, soprattutto nel girone di ritorno. In difesa c’è la conferma di Bonucci e Chiellini al centro, le novità saranno sulle fasce con Florenzi a destra e soprattutto Emerson Palmieri a sinistra. Il difensore del Chelsea, che ha vinto l’Europa League, ha superato Biraghi penalizzato dal deludente girone di ritorno della Fiorentina. Nessun dubbio a centrocampo dove Barella, Jorginho e Verratti hanno mostrato una buona intesa nelle precedenti partite. La contemporanea presenza di Jorginho e Verratti permette di avere due registi in campo vantaggio non di poco conto. In attacco ci sono i maggiori dubbi di Mancini: Chiesa sembra l’unico sicuro del posto, con Bernardeschi e Belotti in vantaggio su Insigne e Quagliarella.

Come vedere Grecia-Italia in tv e in streaming

Grecia-Italia sarà trasmessa in TV su Rai 1 e in streaming da Rai Play.

Il pronostico

L’Italia con Mancini ha mostrato decisi progressi nelle ultime partite, la Grecia ha una difesa di buon livello e in casa è sempre tosta da battere, ma a livello tecnico centrocampo e attacco non sono paragonabili a quelli degli azzurri. L’Italia dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol.

Le probabili formazioni di Grecia-Italia

GRECIA (4-2-3-1): Vlachodimos; Mavrias, Papastathopoulos, Manolas, Koutris; Zeca, Samaris; Fortounis, Masouras, Bakasetas; Koulouris.
ITALIA (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Belotti, Bernardeschi.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1