Austria-Slovenia e Lettonia-Israele, qualificazioni Euro 2020

qualificazioni europei 2020

Austria-Slovenia e Lettonia-Israele sono due partite valide per le qualificazioni agli Europei del 2020: pronostici e probabili formazioni.

AUSTRIA – SLOVENIA | venerdì ore 20:45

L’Austria ha cominciato malissimo il proprio cammino nelle qualificazioni ai Campionati Europei del 2020: si è arresa in rapida successione di fronte a Polonia e Israele, che l’hanno battuta rispettivamente per 1-0 e 4-2.

La Slovenia è partita un po’ meglio, visto che ha collezionato due pareggi, ma è salita a quota otto match consecutivi senza vittorie. Il suo ultimo successo risale addirittura al 2 giugno 2018: 2-0 sulla Slovenia in amichevole, grazie alle reti segnate da Roman Bezjak su rigore e da Miha Zajc, calciatore dotato di interessanti qualità tecniche e di un grande senso del gol, al pari di Josip Ilicic, uno dei principali artefici della splendida stagione vissuta dall’Atalanta.

A Klagenfurt, gli ospiti potrebbero brillare dalla trequarti in su, ma rischieranno di essere messi sotto pressione per larghi tratti da avversari intenzionati a sbloccarsi finalmente nella classifica del gruppo G. Nel complesso, il match si preannuncia equilibrato.

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che entrambe le squadre segnino. Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Austria-Slovenia

AUSTRIA (4-2-3-1): Lindner; Ulmer, Vallci, Hinteregger, Alaba; Schlager, Baumgartlinger; Lazaro, Sabitzer, Zulj; Arnautovic.
SLOVENIA (4-3-3): Oblak; Stojanovic, Struna, Mevlja, Balkovec; Zajc, Krhin, Kurtic; Ilicic, Sporar, Verbic.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2

LETTONIA – ISRAELE | venerdì ore 20:45

La gestione tecnica di Slavisa Stojanovic non ha finora sortito effetti positivi per la Lettonia: il nuovo selezionatore ha esordito con una sconfitta contro la Macedonia, seguita da quella incassata per mano della Polonia. Più in generale, questa selezione non vince da dieci partite, in metà delle quali non è riuscita nemmeno a strappare un pareggio.

La nazionale di Israele è attualmente seconda nel gruppo G delle qualificazioni a Euro 2020, con quattro punti all’attivo. Eran Zahavi – che milita nel Guangzhou R&F – è un’ottima risorsa offensiva a disposizione dell’austriaco Andreas Herzog, il quale ha un lungo passato da buon centrocampista e giocò, seppur soltanto per una stagione, anche nel Bayern Monaco.

A Riga, i padroni di casa correranno il serio pericolo di esibire i consueti limiti e faticheranno a gestire in modo adeguato la fase di non possesso palla.

Il pronostico

Israele potrebbe vincere e segnare più di un gol.

Le probabili formazioni di Lettonia-Israele

LETTONIA (4-4-2): Steinbors; Dubra, Oss, Maksimenko, Laizans; Rakels, Tobers, Karasausks, Ikaunieks; Gutkovskis, Savalnieks.
ISRAELE (3-5-2): Harush; Tawatha, Yeini, Taha; Dasa, Kayal, Biton, Natcho, Ben Harush; Sahar, Zahavi.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2