Montpellier-Nantes e le altre partite del sabato, Ligue 1

Montpellier-Nantes, Monaco-Amiens e Saint Etienne-Nizza sono tre partite della penultima giornata di Ligue 1: pronostici e formazioni.

MONACO – AMIENS | sabato ore 21:00

Dopo aver cominciato malissimo questa stagione, il Monaco è apparso in netta ripresa per molte settimane, ma poi è tornato a collezionare risultati deludenti e si trova attualmente al quartultimo posto: sarebbe salvo ed eviterebbe di disputare lo spareggio promozione-retrocessione contro la vincente dei playoff di Ligue 2, se il campionato finisse adesso, ma soltanto in virtù della miglior differenza reti nei confronti del Caen, a parità di punti totali.

Anche la retrocessione diretta rappresenta tuttora un pericolo per la squadra del Principato, pronta a sfidare l’Amiens, che la precede di soli due punti ed è un altro club coinvolto nella lotta per non scendere di categoria.

Un basso livello di spettacolo dovrebbe contraddistinguere uno scontro diretto così delicato: soprattutto nella fase iniziale del match, quando la freschezza atletica sarà maggiore, entrambe le formazioni saranno verosimilmente capaci di coprire gli spazi con grande attenzione. Il Monaco tenterà di far valere la superiore esperienza di cui dispone.

Il pronostico

Non più di tre gol caratterizzeranno presumibilmente questo match. La maggior parte delle reti potrebbe essere segnata nel secondo tempo. Una vittoria dell’Amiens appare poco probabile.

Le probabili formazioni di Monaco-Amiens

MONACO (4-2-3-1): Benaglio; Sidibé, Glik, Naldo, Ballo-Touré; Adrien Silva, Jemerson; Gelson Martins, Golovin, Lopes; Falcao.
AMIENS (4-3-3): Gurtner; Krafth, Gouano, Dibassy, Pieters; Monconduit, Gnahoré, Blin; Timite, Guirassy, Otero.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0

MONTPELLIER – NANTES | sabato ore 21:00

Il Montpellier è quinto in Ligue 1, a due turni dalla fine. Per sperare di arrivare all’ultima giornata con qualche possibilità di lottare ancora per la qualificazione alla prossima Europa League, la squadra allenata da Michel Der Zakarian avrebbe bisogno di ottenere una vittoria nel proprio match e di un contemporaneo passo falso del Saint Etienne, che la precede di quattro lunghezze e occupa la quarta posizione della classifica del massimo campionato francese.

Il Nantes non ha più nulla da chiedere alla propria stagione: dopo aver rischiato la retrocessione fino a poco più di un mese fa, è riuscito a inanellare una splendida serie di risultati utili e a mettersi ampiamente al sicuro.

Nella sfida in programma allo Stade de la Mosson, insomma, la differenza di motivazioni sembra destinata a giocare un ruolo importante: i padroni di casa appaiono favoriti.

Il pronostico

Il Montpellier dovrebbe vincere.

Le probabili formazioni di Montpellier-Nantes

MONTPELLIER (3-4-1-2): Lecomte; Mendes, Hilton, Cozza; Suarez, Skhiri, Le Tallec, Oyongo; Mollet; Delort, Laborde.
NANTES (4-1-4-1): Dupé; Fabio, Diego Carlos, Pallois, Lima; Girotto; Waris, Rongier, Touré, Moutoussamy; Coulibaly.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0

SAINT ETIENNE – NIZZA | sabato ore 21:00

Il Saint Etienne occupa la quarta posizione della classifica di Ligue 1: è a quattro punti di distanza dal Lione, ma ne ha altrettanti di vantaggio sul Montpellier. I Verts sono ormai lontani da un’eventuale qualificazione alla Champions, insomma, mentre hanno buone possibilità di centrare l’accesso all’Europa League, obiettivo che raggiungerebbero certamente già al termine di questa penultima giornata, senza aver bisogno di fare ulteriori calcoli, qualora ottenessero una vittoria.

Il Nizza non ha obiettivi da inseguire nella fase conclusiva dell’attuale annata calcistica, perciò arriverà privo di motivazioni allo Stade Geoffroy Guichard.

In questa edizione del massimo campionato francese, oltretutto, il Saint Etienne ha costruito le proprie fortune soprattutto in casa: ecco un altro motivo per considerare favorita la formazione guidata in panchina da Jean-Louis Gasset.

Il pronostico

Una sconfitta del Nizza è ipotizzabile.

Le probabili formazioni di Saint Etienne-Nizza

SAINT ETIENNE (4-3-3): Ruffier; Saliba, Perrin, Kolodziejczak, Polomat; Aït Bennasser, Vada, M’Vila; Hamouma, Beric, Nordin.
NIZZA (4-3-3): Benitez; Burner, Pelmard, Sarr, Coly; Lees-Melou, Tameze, Makengo; Saint-Maximin, Ganago, Sacko.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1