Napoli-Cagliari, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Napoli-Cagliari è l’ultima partita della domenica di Serie A che si gioca alle 18.00: le probabili formazioni e il pronostico.

NAPOLI – CAGLIARI | domenica ore 20:30

Il Napoli già sicuro della qualificazione alla prossima Champions League con una vittoria contro il Cagliari potrebbe mettere al sicuro aritmeticamente anche il secondo posto, visto il pareggio di ieri dell’Inter a Udine. Il Cagliari a seconda del risultato dell’Empoli alle 12:30 potrebbe ottenere la salvezza aritmetica senza scendere in campo, ma ormai non ci sono più dubbi, l’anno prossimo sarà ancora Serie A. E nella prossima stagione l’allenatore Maran, che verrà confermato, dovrà cercare di migliorare i risultati soprattutto per quanto riguarda le partite in trasferta, dove il rendimento è stato deludente. Nessuna squadra ha infatti realizzato meno gol in trasferta del Cagliari in questo campionato (11 come il Chievo), inoltre è rimasta a secco in sei delle ultime otto partite esterne. Stavolta visto l’aspetto quasi amichevole della partita almeno un gol il Cagliari potrebbe riuscire a farlo, ma il problema sarà evitare al Napoli di farne troppi. Il Napoli ha infatti segnato almeno tre gol in sette delle ultime otto partite di Serie A contro il Cagliari e ha vinto sei delle ultime sette al San Paolo con una media di 3.3 gol a partita.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Napoli Ancelotti continua ad avere qualche problema di troppo al centro della difesa dove Maksimovic e Chiriches sono infortunati e Albiol non ancora al meglio: probabile la conferma di Luperto al fianco di Koulibaly. I terzini vista la partita da impostare all’attacco saranno probabilmente i più offensivi Malcuit e Ghoulam. A centrocampo con Callejon, Zielinski e Ruiz – vista l’indisponibilità di Allan – potrebbe giocare ancora Younes sulla fascia sinistra, molto positivo nelle ultime partite. In attacco i titolari saranno Milik e Mertens.

Dall’altra parte Maran dovrà fare a meno di Klavan e Castro, per il resto potrà disporre della formazione tipo con Cragno in porta, Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli e Pellegrini in difesa, Faragò, Cigarini e Ionita a centrocampo, Barella e Joao Pedro sulla trequarti e Pavoletti come attaccante centrale.

Il pronostico

Servirà un Cagliari ben più determinato di quello visto a Roma nell’ultima giornata per evitare l’ennesima goleada contro il Napoli, che parte comunque favorito per la vittoria in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Napoli-Cagliari

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Luperto, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Ruiz, Younes; Milik, Mertens.
CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Ionita; Barella, Joao Pedro; Pavoletti.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1