Celta Vigo-Barcellona, Liga: analisi, pronostico, formazioni

Celta Vigo-Barcellona potrebbe essere una bella partita: il Barcellona ha già vinto il titolo, il Celta deve ancora vincere il suo (la salvezza).

CELTA VIGO – BARCELLONA | sabato ore 20:45

La netta vittoria per 3-0 ottenuta mercoledì scorso al Camp Nou contro il Liverpool, nell’andata della semifinale di Champions League, dovrebbe mettere il Barcellona al riparo da particolari rischi nella partita di ritorno. La giocherà già martedì, allo stadio Anfield, ma prima dovrà giocare in Galizia una ininfluente trasferta di campionato contro il Celta Vigo: una partita che per il Celta invece non è affatto ininfluente.

Dopo due pareggi consecutivi, per 1-1 contro l’Espanyol e per 0-0 contro il Leganes, la posizione del Celta è tornata a essere un po’ meno rassicurante che nelle precedenti giornate. Il Villarreal si è tirato fuori dalla zona di classifica più rischiosa grazie a una serie di tre vittorie consecutive. Il Celta è invece – insieme al Levante e al Girona – nel trio di squadre che mantiene un margine di vantaggio di due punti sul Valladolid, terzultimo e forse unica squadra tra le ultime tre in classifica che possa ancora ragionevolmente sperare di salvarsi.

L’ipotesi peggiore per il Celta Vigo era di arrivare a questa partita contro il Barcellona senza avere a disposizione Iago Aspas, il suo più forte giocatore. Nella partita scorsa pareggiata 0-0 contro il Leganes Aspas ha infatti preso un colpo a una spalla, e nei giorni scorsi si era temuto che non potesse essere convocato. Gli esami medici non hanno tuttavia riscontrato traumi troppo severi, e Aspas dovrebbe essere regolarmente in campo. In una stagione così difficile, in cui ha saltato nove partite per infortunio e un’altra per squalifica, Aspas è comunque stato in grado di segnare la bellezza di sedici gol e fornire sei assist. Per capirsi: ha segnato quattro gol più di Maxi Gomez, che ha giocato sette partite in più di lui.

A prescindere dalla necessità di lasciar riposare qualche titolare in vista della semifinale di ritorno di Champions League, il Barcellona giocherà questa partita con molte riserve anche per altre ragioni. Intanto mancheranno per squalifica sia Rakitic che Busquets. Inoltre la vittoria del titolo con tre giornate di anticipo permette a Valverde di lasciar giocare le riserve senza eccessive preoccupazioni, e dovrebbe teoricamente permettere a quelle stesse riserve di giocare con minori pressioni. In settimana si sono allenati parecchi giovani della seconda squadra, tra i quali il difensore Moussa Wagué, il centrocampista Riqui Puig e il portiere Iñaki Peña. In porta giocherà Jasper Cillessen, prima riserva di Ter Stegen (non convocato).

Come vedere Celta Vigo-Barcellona in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.

Il pronostico

La differenza di motivazioni tra il Celta Vigo e il Barcellona in questa partita sarà macroscopica. Non è una considerazione sufficiente a sbilanciare nettamente il pronostico dalla parte del Celta, ma certamente la presenza di molte riserve nella formazione del Barcellona dovrebbe rendere meno difficile per il Celta segnare almeno un gol (considerando anche che tra i pali stavolta non ci sarà, come al solito, il portiere più forte della Liga spagnola).

Il sondaggio

[poll id=”16″]

Le probabili formazioni

CELTA VIGO (4-4-2): Rubén Blanco; Lucas Olaza, Hoedt, David Costas, Hugo Mallo; Boufal, Lobotka, Yokuslu, Brais Mendez; Iago Aspas, Maxi Gómez.
BARCELLONA (5-3-2): Cillessen; Moussa Wague, Murillo, Umtiti, Vermaelen, Malcom; Todibo, Riqui Puig, Alena; Dembélé, Boateng.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1