Burnley-Manchester City, Premier League: pronostici

Burnley-Manchester City è una partita della domenica di Premier League, si gioca alle 15.05: i pronostici e le probabili formazioni.

BURNLEY – MANCHESTER CITY | domenica ore 15:05

Il Burnley – condizionato dalla preparazione anticipata per via della partecipazione ai preliminari di Europa League, affrontati senza rinforzare adeguatamante la squadra confermando la stessa rosa dell’anno scorso – ha giocato un pessimo girone di andata. In quello di ritorno è riuscito a risalire piano piano la classifica, abbandonando la zona retrocessione in particolare grazie alle tre vittorie e un pareggio delle ultime quattro giornate.

Con la salvezza al sicuro il Burnley proverà ora a togliersi una soddisfazione fermando il Manchester City che lo ha sconfitto 5-0 all’andata, ma le possibilità appaiono residue. Il Manchester City ha superato l’ultimo vero scoglio verso la conferma del titolo dell’anno scorso, battendo il Manchester United nel derby e confermando la sua netta superiorità. Il Liverpool però ha nel frattempo demolito l’Huddersfield ed è risalito in prima posizione, motivo per cui la squadra allenata da Guardiola non potrà abbassare il livello di concentrazione e dovrà affrontare le ultime tre partite come se fossero delle finali di Champions League.

L’allenatore del Manchester City deve rinunciare al solo De Bruyne, per il resto ha tutti a disposizione e potrebbe optare anche per un po’ di turn over visti i tanti ricambi di qualità che ha in tutti i ruoli. Nel Burnley non ci saranno invece Defour, Lennon e Crouch.

Il pronostico

Il Manchester City è favorito per la vittoria: sarebbe la numero dodici consecutiva in Premier League. Questa partita potrebbe però essere un po’ più pericolosa del prevista: il Burnley è in gran forma, in casa dà il meglio di sé e negli ultimi tre campionati è riuscito a vincere una partita col City pareggiandone un’altra: l’unica sconfitta è arrivata con il minimo scarto.

Le probabili formazioni di Burnley-Manchester City

BURNLEY (4-4-2): Heaton; Lowton, Tarkowski, Mee, Taylor; Hendrick, Westwood, Crok, Mcneil; Wood, Barnes.
MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Zinchenko; Bernardo, Fernandinho, Silva; Sane, Aguero, Sterling.

PROBABILE RISULTATO: 1-2