Siviglia-Rayo Vallecano, Liga: pronostici e cose da sapere

A Siviglia il Rayo si gioca, alle 19:30, le sue residue chance di salvezza contro una squadra a sua volta in corsa per altri obiettivi.

SIVIGLIA – RAYO VALLECANO | giovedì ore 19:30

Le vittorie del Valladolid e dell’Huesca hanno reso se possibile ancora più difficile la situazione del Rayo Vallecano in fondo alla classifica del campionato spagnolo. La squadra più vicina da raggiungere per ottenere la salvezza si trova in questo momento a sei punti di distanza. E difficilmente questo margine potrà ridursi dopo questo turno infrasettimanale. Al Ramón Sánchez-Pizjuán il Rayo troverà un Siviglia in piena corsa per il quarto posto, conteso al Valencia e al Getafe.

La squadra allenata da Joaquin Caparros viene da una pesantissima sconfitta per 3-0 nello scontro diretto contro il Getafe. Non è più padrona del suo destino, come dicono quelli che ne sanno, ma non è ancora esclusa dalla possibilità di qualificarsi alla prossima Champions League. Ha 52 punti in classifica – come il Valencia – e due in meno del Getafe, che però non avrà propriamente il calendario più facile del mondo, nelle ultime cinque partite.

La partita contro il Getafe è stata molto combattuta e piena di contestazioni, ed è finita con due espulsioni, una per parte. Il risultato è cambiato intorno alla mezz’ora, quando l’arbitro Antonio Mateu Lahoz ha assegnato un calcio di rigore al Getafe, dopo verifica tramite VAR, per un fallo di mano in area da parte di Franco Vazquez. Alla fine del primo tempo, per un tocco di mano molto simile, l’arbitro ha concesso un altro calcio di rigore, ammonendo anche l’autore del fallo, Sergio Escudero, che era già ammonito e quindi è stato espulso. Il Getafe ha concluso il primo tempo in superiorità numerica e in vantaggio per due gol a zero, entrambi segnati su calcio di rigore. All’inizio del secondo tempo Molina ha segnato anche il terzo, e la partita è praticamente finita.

A una ventina di minuti dalla fine della partita l’arbitro ha espulso un difensore del Getafe per un brutto fallo sull’esterno del Siviglia Jesus Navas. È rimasto in campo ma in seguito a quello scontro si è procurato una contusione al ginocchio destro, e le sue condizioni sono da valutare. Contro il Rayo mancheranno sicuramente Escudero, squalificato, e Gonalons e André Silva, assenti per infortunio già da un paio di settimane. Al Rayo mancheranno il suo migliore attaccante, Raul De Tomas, squalificato, e il centrocampista Alvaro Medran, squalificato anche lui.

Il pronostico

Anche senza il suo miglior centravanti il Rayo conserva un coefficiente minimo di imprevedibilità che, date anche le circostanze di classifica, non permette di escludere la possibilità di segnare almeno un gol anche al Ramón Sánchez-Pizjuán. Il Siviglia resta chiaramente favorito, in una partita in cui potrebbero esserci almeno tre gol. E potrebbero anche abbondare i calci d’angolo: entrambe le squadre hanno una certa tendenza a sviluppare le azioni di attacco soprattutto sulle fasce.

Le probabili formazioni

SIVIGLIA (4-4-2): Vaclík; Mercado, Sergi Gómez, Carriço, Quincy Promes; Roque Mesa, Banega, Vázquez, Sarabia; Munir, Ben Yedder.
RAYO VALLECANO (4-3-3): Alberto Garcia; Advíncula, Abdoulaye Ba, Galvez, Tito; José Angel Pozo, Mario Suarez, Embarba; Alex Moreno, Bebé, Franco Di Santo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1