Milan-Lazio, Coppa Italia: probabili formazioni e pronostici

Milan-Lazio è la prima semifinale di ritorno di Coppa Italia, si gioca mercoledì alle 20.45: probabili formazioni e pronostici.

MILAN – LAZIO | mercoledì ore 20:45

Milan e Lazio tornano ad affrontarsi a San Siro a meno di due settimane dall’ultimo precedente vinto 1-0 dalla squadra allenata da Gattuso. La partita di andata giocata all’Olimpico è invece finita 0-0, giocata molto tempo fa, il 26 febbraio. Un risultato che potrebbe essere leggermente favorevole alla Lazio, che non ha subito gol in casa e che per questo motivo conquisterebbe stasera la finale in caso di pareggio con gol.

Consapevole di questo piccolo vantaggio degli avversari, Gattuso ha intenzione di mandare in campo una formazione più difensiva con l’aggiunta di un difensore centrale, Caldara, con Musacchio e Romagnoli. Una difesa che comunque in questo 2019 si è sempre comportata bene in casa fatta eccezione nel derby perso 3-2 contro l’Inter, una partita che ha cambiato in negativo la stagione dei rossoneri che sembravano avviati alla facile conquista della qualificazione alla prossima Champions League, tornata invece in dubbio a causa dei recenti risultati negativi soprattutto in trasferta. Il Milan ha mantenuto la porta inviolata in cinque delle sette partite giocate in questo 2019 a San Siro, inclusa quella di campionato proprio contro la Lazio.

Se il Milan si porta dietro qualche incertezza per i recenti risultati negativi, la Lazio arriva ancora peggio a questa partita perché ha perso nell’ultima giornata di campionato in casa contro il Chievo ultimo in classifica e già retrocesso. Una sconfitta che rischia di compromettere definitivamente il cammino verso la prossima Champions League, quel quarto posto l’anno scorso sfumato solo all’ultima giornata e che potrebbe ancora una volta sfuggire alla società del presidente Lotito.

Conquistare la finale di Coppa Italia sarebbe importante per Milan e Lazio anche per ritrovare entusiasmo in vista della volata finale del campionato: ecco perché la partita di stasera sarà probabilmente molto tesa ed equilibrata, con tutte e due le squadre che cercheranno di non lasciare spazi all’avversaria difendendo con ordine.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore del Milan Gattuso in questa partita cambierà modulo passando al 3-4-3 con l’inserimento di Caldara al centro della difesa con Musacchio e Romagnoli ai suoi lati. In mezzo al campo ci saranno Kessie e Bakayoko a fare da ulteriore cerniera, la fase offensiva si svilupperà soprattutto sulle fasce con Calabria e Laxalt esterni di centrocampo e con Suso e Castillejo al servizio dell’attaccante centrale Piatek. Calhanoglu non sarà inizialmente in campo anche per via di un problema fisico che ne sconsiglia l’impiego dal primo minuto, stesso discorso per il brasiliano Paquetà. Il portiere titolare in Coppa è Reina, che prenderà il posto di Donnarumma.

Nessun cambio portiere invece per la Lazio, che avrà tra i pali il solito Strakosha. L’allenatore Simone Inzaghi rispetto al collega Gattuso non farà nessun cambio di modulo puntando sul solito 3-5-1-1 nella versione più offensiva vista ultimamente, e cioè con Luis Alberto e Milinkovic-Savic schierati insieme in mezzo al campo e Correa trequartista in appoggio a Immobile. La Lazio in questa stagione sta segnando molto meno che in quella passata e non soltanto per la scarsa vena realizzativa di Immobile. Probabilmente mancano gli strappi in velocità di Felipe Anderson, ceduto in estate al West Ham, e all’appello non ci sono i gol di Milinkovic-Savic, altra grande delusione di questo campionato, ancora di più dopo la sciocca espulsione contro il Chievo per fallo di reazione. Con questa mossa tattica Simone Inzaghi spera di dare maggiore fantasia alla manovra, ma di fronte si troverà un Milan arroccato in difesa.

Il pronostico

Sarà una partita probabilmente molto tesa con un alto numero di ammonizioni: le polemiche e la rissa finale dell’ultima partita di campionato saranno difficili da superare in campo nonostante le dichiarazioni distensive fatte ieri da Gattuso e Simone Inzaghi. Questo potrebbe condizionare la partita, che potrebbe essere brutta soprattutto nel primo tempo mentre nella ripresa un gol segnato da una delle due squadre potrebbe movimentarla sul piano tattico. E così c’è da aspettarsi un numero maggiore di gol nel secondo tempo rispetto al primo.

Le probabili formazioni di Milan-Lazio

MILAN (3-4-3): Reina; Musacchio, Caldara, Romagnoli; Calabria, Kessie, Bakayoko, Laxalt; Suso, Piatek, Castillejo.
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha, Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Romulo, Luis Alberto, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa, Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 1-0