Celta Vigo-Girona, Liga: analisi, pronostico e formazioni

Il Celta Vigo avrà contro il Girona l’opportunità di compiere un balzo notevole in classifica e allontanarsi dalla zona retrocessione.

CELTA VIGO – GIRONA | sabato ore 13:00

Celta Vigo-Girona è uno dei due scontri diretti in zona salvezza previsti in questa trentatreesima giornata del campionato spagnolo. Saranno partite molto importanti proprio per questo: la combinazione dei risultati potrebbe determinare situazioni di classifica poi più difficili da modificare. Dal ritorno di Iago Aspas dopo un lungo infortunio il Celta Vigo è tornato a essere una squadra di calcio, che per quanto incompleta ha probabilmente qualità sufficienti alla permanenza in prima divisione.

Il Girona di Eusebio Sacristan era stato abile a rimanere fuori dalla zona retrocessione per tutto il campionato. Quattro sconfitte consecutive nelle ultime quattro giornate hanno tuttavia complicato parecchio i piani di salvezza. Le ultime due sconfitte in particolare, subite entrambe in casa, hanno destato parecchia preoccupazione. Il Girona ha prima perso 2-1 contro l’Espanyol e poi 1-0 domenica scorsa contro il Villarreal, un avversario diretto. Contro il Villarreal ha preso gol dopo appena sette minuti, e nel resto della partita non ha combinato abbastanza da pensare di riprenderla. All’ultimo minuto di recupero Seydou Doumbia ha avuto l’occasione più nitida, neutralizzata dal portiere avversario.

Le assenze previste nel Girona non saranno diverse da quelle abituali. Già da tempo Sacristan ha dovuto rinunciare a diversi difensori per infortunio (Mojica, Aday Benitez, Planas), alcuni dei quali avrebbero molto probabilmente formato la linea titolare. In più mancherà per la seconda partita consecutiva l’esterno destro di riserva, Valery Fernandez, per un dolore all’inguine. Il Celta riavrà a disposizione Iago Aspas, dopo un turno di squalifica scontato nella partita di sabato scorso contro l’Atletico Madrid. Non che avrebbe vinto (ha perso 2-0) ma con Aspas in campo il Celta avrebbe giocato tutta un’altra partita.

Il pronostico

Viene difficile immaginare che il Celta possa farsi sfuggire un’occasione così chiara per salvare una stagione tra le più complicate nella sua storia in prima divisione. Battere il Girona significherebbe superarlo in classifica di un punto e mettersi nelle condizioni ideali per gestire il vantaggio fino alla fine del campionato (a quel punto mancheranno cinque partite). Una vittoria del Celta Vigo, in una partita probabilmente molto fallosa e spezzettata, anche in ragione della posta in palio, sembra un’ipotesi molto verosimile. Iago Aspas, assente per squalifica nella partita scorsa, ha segnato cinque gol e fornito due assist in tre partite da quando è rientrato dopo un infortunio.

Le probabili formazioni

CELTA VIGO (4-4-2): Rubén Blanco; Lucas Olaza, Araujo, Cabral, Hugo Mallo; Boufal, Lobotka, Yokuslu, Boudebouz; Iago Aspas, Maxi Gómez.
GIRONA (4-3-3): Yassine Bounou; Pedro Porro, Alcalà, Juanpe, Raul Garcia; Granell, Pere Pons, Douglas Luiz; Borja García, Stuani, Portu.

PROBABILE RISULTATO: 2-1