Chelsea-Slavia Praga, Europa League: analisi e pronostici

Chelsea-Slavia Praga è una partita del ritorno dei quarti di finale di Europa League e si gioca giovedì alle 21: i pronostici.

CHELSEA – SLAVIA PRAGA | giovedì ore 21:00

La principale rivelazione dell’Europa League 2018-2019 si appresta a far visita a uno dei club favoriti per la conquista di questo trofeo. Dopo aver vinto il match d’andata, seppur soltanto di misura, il Chelsea sembra avere ottime possibilità di centrare il passaggio del turno.

Come se la passa il Chelsea

L’arrivo di Maurizio Sarri al Chelsea è stato immediatamente accompagnato da entusiasmo, fiducia e una lunga serie di risultati positivi. Successivamente, invece, l’allenatore italiano ha avuto enormi problemi. Nella finale di Coppa di Lega contro il Manchester City, in particolare, ha dato l’impressione di aver ormai perso il controllo del proprio spogliatoio: avrebbe voluto sostituire l’acciaccato Kepa con Willy Caballero, ma l’ex portiere dell’Athletic Bilbao si è rifiutato di uscire dal campo e ha creato una situazione imbarazzante.

Quando il suo esonero era quasi certo, Sarri ha saputo risollevarsi. Nonostante la sconfitta subita domenica scorsa nella difficilissima trasferta di Liverpool, i Blues sono attualmente in piena corsa per un piazzamento nelle prime quattro posizioni della Premier, che garantirebbe loro la qualificazione alla prossima Champions, peraltro raggiungibile anche attraverso un eventuale trionfo in Europa League.

Come se la passa lo Slavia Praga

Lo Slavia Praga è al comando del massimo campionato ceco: si è ampiamente assicurato la qualificazione ai playoff validi per l’assegnazione del titolo, riservati alle prime sei squadre della classifica. Inoltre, è tuttora in corsa nella Coppa nazionale, manifestazione in cui si è qualificato per le semifinali.

La squadra guidata in panchina da Jindrich Trpisovsky ha stupito soprattutto in Europa League. Il vero capolavoro è arrivato negli ottavi: la sfida di ritorno contro il Siviglia è terminata ai tempi supplementari, durante i quali la formazione spagnola è andata a segno con Franco Vazquez e sembrava pressoché sicura del passaggio del turno, prima che un gol di Mick Van Buren e un’autorete di Simon Kjaer facessero impazzire di gioia il pubblico della Eden Arena. Non sarà facile, però, eliminare anche il Chelsea.

Cosa è successo nella partita d’andata

Il match disputato giovedì scorso alla Eden Arena si è chiuso con una vittoria per 1-0 del Chelsea, che non è stato brillantissimo nella fase iniziale, anche perché è sceso in campo con una formazione molto differente da quella abituale, ma poi ha cominciato a entrare in partita e si è reso pericoloso con Willian, il quale ha colpito una clamorosa traversa. Nella ripresa, Sarri ha inserito dalla panchina Eden Hazard, N’Golo Kanté e Ruben Loftus-Cheek, i cui ingressi sono stati preziosi per i Blues. Lo Slavia è comunque riuscito a impegnare Kepa con tentativi interessanti di Ibrahim-Benjamin Traoré e Jan Boril, prima di arrendersi a quattro minuti dal termine, quando un colpo di testa di Marcos Alonso ha risolto la sfida.

Le ultime notizie sulle formazioni

Antonio Rudiger ha problemi fisici, perciò la coppia dei difensori centrali dovrebbe essere composta da Andreas Christensen e David Luiz. I due terzini saranno probabilmente Cesar Azpilicueta e Marcos Alonso, mentre in porta ci sarà Kepa. A centrocampo, uno tra Jorginho e Mateo Kovacic giocherà verosimilmente insieme con N’Golo Kanté e Ross Barkley. In attacco, Eden Hazard potrebbe partire ancora una volta dalla panchina, come all’andata. Il trio offensivo, quindi, sarà formato da Pedro, Olivier Giroud e Willian, a meno che quest’ultimo non venga escluso in favore di Callum Hudson-Odoi.

Lo Slavia Praga tornerà a contare a centrocampo su Tomas Soucek, assente giovedì scorso per squalifica. Gli altri due mediani dovrebbero essere Ibrahim-Benjamin Traoré e Alex Kral. Per il resto, Jindrich Trpisovsky sembra intenzionato a schierare Ondrej Kolar in porta, Vladimir Coufal, Michael Ngadeu-Ngadjui, Simon Deli e Jan Boril in difesa, Miroslav Stoch sulla trequarti, Lukas Masopust e Peter Olayinka in attacco.

Il pronostico

Il Chelsea è favorito, ma non dovrebbe dilagare, soprattutto se Hazard venisse effettivamente risparmiato in vista dei prossimi impegni. I gol complessivi potrebbero essere non più di tre.

Le probabili formazioni di Chelsea-Slavia Praga

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Christensen, David Luiz, Alonso; Kanté, Jorginho, Barkley; Pedro, Giroud, Willian.
SLAVIA PRAGA (4-3-1-2): Kolar; Coufal, Ngadeu-Ngadjui, Deli, Boril; Traoré, Soucek, Kral; Stoch; Masopust, Olayinka.

PROBABILE RISULTATO: 2-0