Manchester City-Tottenham, Champions League: pronostici

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Manchester City-Tottenham è il ritorno dei quarti di finale di Champions League, si gioca mercoledì: le probabili formazioni e il pronostico.

MANCHESTER CITY – TOTTENHAM | mercoledì ore 21:00

Il Manchester City ha perso la partita di andata contro il Tottenham con il risultato di 1-0. Un risultato non semplice da recuperare, soprattutto se concederà gol agli avversari: in quel caso infatti la squadra allenata da Guardiola sarebbe costretta a vincere con almeno due gol di scarto per passare il turno, altrimenti verrebbe eliminata. Nonostante la sconfitta, un vantaggio il Manchester City se lo porta dietro dalla partita di andata e cioè l’infortunio occorso al fromboliere del Tottenham Harry Kane che si è fatto male a una caviglia e non sarà a disposizione dell’allenatore Pochettino. A questa assenza potrebbe aggiungersi quella del centrocampista Dele Alli che ha subito una microfrattrura a un braccio: potrebbe giocare con un tutore, ma in ogni caso giocherà condizionato, e non sarà al top come avrebbe voluto Pochettino per questa partita.

Nel corso della stagione il Manchester City ha avuto qualche passaggio a vuoto in trasferta, ma in casa è stato pressoché infallibile e spera di non fermarsi proprio in una delle partite più importanti della stagione. Nel suo stadio in questo 2019 il Manchester City ha vinto tutte le dodici partite giocate e solo in una occasione con un risultato che lo eliminerebbe, il 2-1 contro il Liverpool di inizio gennaio. In Premier League non ha ancora incrociato in casa il Tottenham, lo farà proprio nel prossimo turno in un’altra partita che sarà fondamentale per la stagione dei “Citizens” che devono vincere tutte le partite restanti per rimanere in classifica davanti al Liverpool, che al momento ha due punti in più in classifica ma ha giocato una partita in più.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Manchester City Guardiola ha detto di avere tutti i calciatori a disposizione, anche se alcuni non sono al top della forma fisica come Zinchenko e Aguero. La notizia migliore è il recupero di De Bruyne, tenuto a sorpresa in panchina all’andata insieme a Sané fino a pochi minuti dalla fine della partita. Il centrocampista belga in questa stagione non è riuscito a dare lo stesso contributo dell’anno passato a causa di numerosi infortuni, ma sabato è stato tra i migliori nell’importante vittoria sul campo del Crystal Palace ed è pronto a ripetersi in questa partita. Stavolta Guardiola gli darà un posto da titolare in mezzo al campo, così come Sané sostituirà Mahrez deludente all’andata. Verrà confermato nonostante il rigore sbagliato Aguero, anche se c’è Gabriel Jesus pronto eventualmente a sostituirlo nella ripresa. Altri ballottaggi riguardano il terzino sinistro titolare, che dovrebbe essere Mendy, e il centrocampista centrale. Con De Bruyne e David Silva come interni, per dare un po’ più di equilibrio Guardiola potrebbe decidere di schierare Fernandinho e non Gündoğan.

Dall’altra parte Pochettino ha meno scelte da fare perché ha molti calciatori indisponibili. Oltre al già citato Kane e alle precarie condizioni fisiche di Dele Alli, si aggiungono le indisponibilità di Aurier, Winks, Lamela e Dier. L’allenatore del Tottenham potrebbe decidere di cambiare modulo rispetto all’andata giocando con tre difensori centrali, aggiungendo Davidson Sanchez a Vertonghen e Alderweireld. In questo caso il sacrificato sarebbe in attacco il sostituto naturale di Kane e cioè Llorente. L’attaccante spagnolo tornerebbe utile per alleggerire il pressing del Manchester City ricorrendo anche ai lanci lunghi per le sue sponde di testa, ma con la difesa a tre Pochettino renderebbe la difesa più chiusa e potrebbe provare a colpire in contropiede con le verticalizzazioni di Eriksen per sfruttare la velocità di Lucas e Son.

Il pronostico

Il Manchester City è favorito per la vittoria in una partita che potrebbe regalare spettacolo e almeno tre gol. Soprattutto il secondo tempo potrebbe essere avvincente a maggior ragione in caso di gol segnato dal Tottenham.

Le probabili formazioni di Manchester City-Tottenham

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Otamendi, Laporte, Mendy; David Silva, Fernandinho (Gündoğan), De Bruyne; Bernardo Silva, Agüero, Sterling.
TOTTENHAM (3-4-1-2): Lloris; Alderweireld, D. Sanchez, Vertonghen; Trippier, Sissoko, Wanyama, Rose; Eriksen; Lucas, Son.

PROBABILE RISULTATO: 3-1