Valladolid-Getafe, Liga: analisi, pronostico, formazioni

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Valladolid-Getafe è la prima partita di Liga spagnola in programma domenica: si gioca a mezzogiorno al José Zorrilla.

VALLADOLID – GETAFE | domenica ore 12:00

Il Getafe di José Bordalas viene da una vittoria importantissima in quello che poteva essere considerato a tutti gli effetti uno scontro diretto. Domenica scorsa in casa ha battuto per 1-0 l’Athletic Bilbao, riuscendo così a mantenere la quarta posizione in classifica. Ha portato a sette i punti di vantaggio sull’Athletic e, considerando gli altri risultati, ha incrementato il vantaggio anche sul Valencia e sull’Alaves. Soltanto il Siviglia tiene il passo, al quinto posto con un solo punto in meno.

Nella trentaduesima giornata, al José Zorrilla di Valladolid, il Getafe affronterà una squadra che sta giocando per restare in prima divisione e che al momento condivide con il Villarreal la terzultima posizione. Di quel gruppo di squadre a rischio, a parte il Rayo Vallecano e l’Huesca, è quella messa peggio. Nel turno di campionato scorso ha subìto la seconda sconfitta consecutiva, perdendo per 2-0 in casa contro il Siviglia. E per la seconda giornata consecutiva il Valladolid non è riuscito a segnare nemmeno un gol. È una delle principali debolezze della squadra allenata da Sergio Gonzalez, che ha di gran lunga il peggiore attacco del campionato (24 gol in 31 partite).

Il pronostico

Il Getafe ha basato gran parte del suo sorprendente successo di questa stagione sulla solidità della difesa e su un’ammirevole organizzazione di gioco. Seppure in trasferta, ha buone possibilità di concludere anche questa partita senza subire nemmeno un gol: sarebbe la dodicesima in questo campionato (soltanto l’Atletico ha fatto meglio). A prescindere da qualsiasi esito finale Valladolid-Getafe si presenta come una partita da pochi gol.

Le probabili formazioni

VALLADOLID (4-3-3): Masip; Moyano, Olivas, Calero, Nacho Martinez; Anuar Mohamed, Michel, Rubén Alcaraz, Keko; Waldo Rubio, Oscar Plano, Sergi Guardiola.
GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené, Bruno Gonzalez, Mathias Olivera; Antunes, Arambarri, Maksimovic, Portillo; Mata, Molina.

PROBABILE RISULTATO: 0-1