Pescara-Perugia, Serie B: pronostici e probabili formazioni

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Pescara-Perugia è la prima partita della trentaduesima giornata di Serie B, si gioca venerdì alle 21.00: probabili formazioni e pronostici.

PESCARA – PERUGIA | venerdì ore 21:00

La sconfitta nel derby contro l’Ascoli, maturata nei minuti finali, ha definitivamente estromesso il Pescara dalla lotta per la promozione diretta. E se la squadra allenata da Pillon si trova ancora in piena corsa per giocare i playoff promozione lo deve soprattutto al rendimento nel girone di andata, perché quello di ritorno è stato assai deludente e basta guardare alla media punti a partita che è scesa da 1,81 a 1,23. Non tutto è perduto e il Pescara spera di rilanciarsi con i gol del suo fromboliere Mancuso, che nonostante sia calato anche lui nel girone di ritorno è pur sempre a quota 18, niente male.

Di fronte ci sarà il Perugia che sta continuando la sua incredibile stagione di alti e bassi. In particolare nel girone di ritorno la squadra allenata da Alessandro Nesta non ha mai pareggiato: sei vittorie e sei sconfitte. Il rendimento poi è stato paradossalmente migliore in trasferta, dove ha vinto quattro partite su cinque, perdendo solo la più recente a Crotone. Ora vista la pesante sconfitta 4-2 nell’ultima partita in casa contro il Benevento, il Perugia spera di ripartire proprio in trasferta per accumulare punti preziosi in ottica playoff.

Le ultime notizie sulle formazioni

Avanti con il 4-3-1-2. L’allenatore Nesta nonostante i troppi gol subiti non ha intenzione di cambiare modulo. Nella formazione titolare rientrerà nel ruolo di terzino destro Rosi, mentre a sinistra ci sarà Mazzocchi. I centrali saranno Gyombér e Sgarbi, favoriti su El Yamiq e Cremonesi. A centrocampo la regia sarà affidata a Carraro, con Dragomir e Kingsley interni. Turno di riposo probabile per Falzerano, non per l’insostituibile Verre rinato nel ruolo di trequartista con ben 12 gol segnati. In attacco in attesa del ritorno Melchiorri ci saranno due dei giovani attaccanti più promettenti del campionato: Han e Vido.

Dall’altra parte Pillon ha qualche problema in più. Gravillon ha una distorsione alla caviglia, anche Kanoutè, Del Sole e Campagnaro sono indisponibili. Inoltre Brugman non è al top e anche Memushaj ha recuperato da poco. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3 con la difesa in emergenza per via delle assenze di Gravillon e Campagnaro mentre in attacco c’è abbondanza: solo Marras e Mancuso sono sicuri del posto.

Il pronostico

Il Perugia è una squadra spettacolare e la conferma viene dai numeri: 44 gol segnati e altrettanti subiti su 30 partite giocate. E visto che il Pescara nelle ultime cinque partite ha sempre subito gol stasera i gol non dovrebbero mancare mentre è più difficile indicare una squadra favorita.

Come vedere Pescara-Perugia in diretta TV o in streaming

Pescara-Perugia si potrà vedere alle 21:00 in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia. L’esclusiva non riguarda soltanto gli anticipi del venerdì, che verranno trasmessi in chiaro dalla Rai. Questa partita sarà visibile su Rai Sport e anche in streaming su internet con Rai Play.

Le probabili formazioni di Pescara-Perugia

PESCARA (4-3-1-2): Fiorillo; Balzano, Ciofani, Scognamiglio, Del Grosso; Brugman, Crecco, Memushaj; Marras, Mancuso, Antonucci.
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel: Rosi, Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Carraro, Dragomir, Kingsley; Verre; Han, Vido.

PROBABILE RISULTATO: 1-1