Barcellona-Atletico Madrid, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Non si giocherà per il titolo, che soltanto il Barcellona può perdere, ma Barcellona-Atletico Madrid non è mai una partita come le altre.

BARCELLONA – ATLETICO MADRID | sabato ore 20:45

La vittoria dell’Atletico Madrid per 2-0 contro il Girona e il pareggio del Barcellona per 4-4 contro il Villarreal, nel turno infrasettimanale, non hanno alterato significativamente la classifica. Il Barcellona ha un margine di vantaggio di otto punti sull’Atletico Madrid. Nel corso di questa stagione le oscillazioni di questo distacco non sono mai state sufficienti a rimettere in discussione il titolo. E i tentativi apprezzabili dell’Atletico di tenere aperta la storia del campionato sono stati fino a qualche settimana fa controbilanciati dai pure altrettanto notevoli sforzi compiuti per competere nelle coppe. E vale lo stesso per il Barcellona, con la differenza che il Barcellona può contare su una rosa più lunga, più assortita e, in generale, di migliore qualità.

Proprio nella trasferta di martedì scorso contro il Villarreal, per comprensibili ragioni di turnover, il Barcellona ha risparmiato fatica a giocatori come Leo Messi e Piqué, rimasti in panchina, e ha preferito schierare diversi giocatori non considerati titolari stabili. Tra questi c’era Malcom, che ha segnato un gol e fornito un assist a Philippe Coutinho, a sua volta autore di un altro gol. Il Barcellona ha concluso il primo tempo sul risultato di 2-1 ma nel secondo ha subìto addirittura tre gol arrivando a giocare gli ultimi minuti sul risultato di 4-2. Ma nel frattempo erano entrati Messi e Rakitic, e proprio Messi ha segnato su punizione all’89° il gol del 4-3. Luis Suarez ha segnato quello del clamoroso pareggio finale, 4-4, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto a una ventina di secondi dalla fine del tempo di recupero.

Anche l’Atletico ha faticato un po’ a vincere la partita in casa contro il Girona. A un quarto d’ora dalla fine Godin ha segnato il gol del vantaggio, quando la partita sembrava avviata verso un deludente pareggio. Griezmann ha poi segnato il secondo gol a partita praticamente finita, in contropiede.

Non sono previste assenze rilevanti tra i titolari, in nessuna delle due squadre. Oltre agli assenti noti (Dembélé, Vermaelen e Rafinha, infortunati) nel Barcellona mancherà anche Arturo Vidal, titolare in molte più occasioni recenti che nel girone di andata. Mercoledì prossimo il Barcellona giocherà a Manchester contro lo United la partita di andata dei quarti di finale per cui l’Atletico, eliminato dalla Juventus, non è riuscito a qualificarsi. Nell’Atletico Madrid non mancherà Alvaro Morata, come invece si era temuto dopo la sua sostituzione contro il Girona per un fastidio a un ginocchio.

Come vedere Barcellona-Atletico Madrid in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva di queste partite in Italia.

Il pronostico

Sebbene non metta in palio il titolo né forse rappresenti una reale opportunità di riaprire il campionato, Barcellona-Atletico Madrid è una partita a cui l’Atletico chiede una vittoria per l’orgoglio e il Barcellona chiede una vittoria per poter poi destinare serenamente più attenzioni alle fasi finali della Champions League. Si presenta quindi come una partita da almeno un gol per squadra ma soprattutto come una partita molto combattuta (molti falli e ammonizioni) e con molto nervosismo, stavolta forse alimentato dalla sostanziale frustrazione dell’Atletico per come sono andate le cose in questa stagione di coppe.

Le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Arthur; Coutinho, Messi, Luis Suarez.
ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Arias, Gimenez, Godin, Filipe Luis; Saul Niguez, Koke, Rodri, Thomas Partey; Griezmann, Diego Costa.

PROBABILE RISULTATO: 2-1