Bologna-Sassuolo, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Bologna-Sassuolo è la partita di questa domenica di Serie A che si giocherà alle 18.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

BOLOGNA – SASSUOLO | domenica ore 18:00

Il Bologna da quando ha cambiato allenatore, con Mihajlovic al posto di Inzaghi, ha cambiato subito modo di giocare ed è migliorato nel rendimento, dimostrando di essere in grado di centrare la salvezza. Oltre al cambio dell’allenatore sono stati senza dubbio importanti anche i rinforzi arrivati nel corso del calciomercato invernale: Lyanco, Sansone e Soriano sono diventati titolari fissi e anche Edera sta dando il suo contributo.

Dopo avere fatto quattro punti nelle prime due partite, Mihajlovic ha saputo mantenere alto il morale dei suoi dopo le tre immeritate sconfitte consecutive contro Roma, Juventus e Udinese ed è stato premiato con le due successive vittorie contro Cagliari e Torino. Questa partita contro il Sassuolo è fondamentale perché dopo la sconfitta di ieri dell’Empoli in caso di vittoria abbandonerebbe le ultime tre posizioni e dunque la zona retrocessione.

La missione è possibile: di fronte ci sarà il Sassuolo che ha ottenuto solo tre punti, grazie a tre pareggi, nelle ultime sette partite di campionato. Il girone di ritorno non è stato all’altezza dell’avvio di campionato in cui la squadra allenata da De Zerbi aveva ottenuto ottimi risultati grazie a un gioco offensivo e divertente. Nonostante la lunga serie negativa, il Sassuolo ha un vantaggio ancora amministrabile nei confronti della zona retrocessione. Se anche dovesse perdere questa partita, il vantaggio sull’Empoli sarebbe di sette punti. Allo stesso tempo servirà una svolta per ottenere al più presto la tranquillità e affrontare le ultime partite con maggiore serenità. Fare un punto contro il Bologna e poi vincere la prossima partita in casa contro il Chievo sarebbe senza dubbio d’aiuto in tal senso.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Bologna non avrà a disposizione Lyanco al centro della difesa perché squalificato: al suo posto al fianco di Danilo ci sarà Helander che ha recuperato da un infortunio a una caviglia. Il modulo si gioco sarà molto probabilmente il 4-2-3-1: vista l’indisponibilità di Santander, sarà l’intramontabile Palacio a giocare al centro dell’attacco, con Orsolini, Soriano e Sansone sulla trequarti. I due mediani di centrocampo saranno Poli e uno tra Pulgar e Dzemaili, con il primo favorito e il secondo che potrebbe tornare utile nel secondo tempo.

Dall’altra parte De Zerbi deve fare a meno di Adjapong e Brignola ma ha anche tanti calciatori che hanno avuto dei problemi nel corso della settimana. Tra questi c’è Berardi che ha recuperato e dovrebbe giocare in attacco con Babacar e Boga, mentre Duncan potrebbe essere risparmiato e i tre titolari di centrocampo potrebbero essere Locatelli, Sensi e Magnanelli. La difesa dovrebbe essere formata da destra a sinistra da Lirola, Ferrari, Demiral e Rogerio.

Il pronostico

Il Bologna avrà grandi motivazioni: giocherà in casa e con i tre punti si tirerebbe dopo tanto tempo fuori dalla zona retrocessione. Nelle ultime giornate ha giocato sempre molto bene, al contrario del Sassuolo in cui De Zerbi dovrebbe forse mettere da parte i suoi schemi offensivi e cercare di mettere a posto la difesa per conquistare al più presto la salvezza, prima di rischiare di restare coinvolto nelle fasi finali del campionato. Il Bologna dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero segnare.

Le probabili formazioni di Bologna-Sassuolo

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Gonzalez, Danilo, Dijks; Poli, Pulgar; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Demiral, Rogerio; Locatelli, Sensi, Rogerio; Berardi, Babacar, Boga.

PROBABILE RISULTATO: 2-1