Perugia-Livorno, Salernitana-Venezia e Brescia-Foggia, Serie B (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Perugia-Livorno, Salernitana-Venezia e Brescia-Foggia sono le altre tre partite della ventinovesima giornata di Serie B che si giocheranno sabato: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Perugia-Livorno, Salernitana-Venezia e Brescia-Foggia si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

PERUGIA – LIVORNO | sabato ore 15:00

Il Livorno sta giocando un gran girone di ritorno e grazie soprattutto alle ultime quattro vittorie consecutive ottenute in casa si ritrova per la prima volta in campionato fuori dalla zona retrocessione. In trasferta il rendimento nell’ultimo periodo non è stato altrettanto brillante, la squadra allenata da Breda si troverà di fronte il Perugia che continua a non conoscere mezze misure, senza pareggi nelle ultime undici giornate. Quella allenata da Nesta è una squadra dotata di grande qualità soprattutto tra centrocampo e attacco dove ci sono Falzerano, Verre e quattro attaccanti come Han, Sadiq, Melchiorri e Vido.

Melchiorri non potrà giocare la partita per infortunio, ma le alternative sono valide. Assente pure Falasco ma per squalifica. Dall’altra parte fuori per lo stesso motivo Murilo.

Il pronostico

Perugia e Livorno giocheranno tutte e due con il trequartista – Verre da una parte, Diamanti dall’altra – più due attaccanti. Questi moduli fanno pensare a una partita con gol, anche perché il Perugia ha sempre subito gol nelle ultime cinque partite giocate al “Renato Curi”.

Le probabili formazioni di Perugia-Livorno

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Falzerano, Carraro, Dragomir; Verre; Han, Sadiq.
LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Di Gennaro, Gonnelli, Boben; Valiani, Rocca, Luci, Porcino; Diamanti; Giannetti, Raicevic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

SALERNITANA – VENEZIA | sabato ore 15:00

La Salernitana è a un bivio, dopo le ultime tre sconfitte consecutive non può permettersi un altro risultato negativo perché metterebbe a rischio la salvezza e direbbe definitivamente addio alle speranze di playoff. La vittoria sarebbe molto importante ma anche un pareggio permetterebbe quanto meno di tenere a distanza i playout, rappresentati attualmente dalla quintultima posizione della prossima avversaria, il Venezia di Serse Cosmi, terzo allenatore stagionale.

Il pareggio però potrebbe non bastare a Gregucci per salvare la sua panchina, il problema è che per questa delicata sfida dovrà fare a meno dei suoi due attaccanti titolari: Jallow è squalificato e Calaiò infortunato, così come Bernardini, Di Gennaro e Schiavi. Cosmi privo di Domizzi, Besea e Citro sarebbe soddisfatto di collezionare il suo terzo pareggio consecutivo in una trasferta comunque sempre difficile da affrontare.

Il pronostico

La Salernitana è in difficoltà e ha delle assenze pesanti in attacco: il Venezia farà una partita difensiva e sarà difficile vedere più di due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Salernitana-Venezia

SALERNITANA (4-4-1-1): Micai; Pucino, Migliorini, Gigliotti, Lopez; Casasola, Akpa Akpro, D. Anderson; Mazzarani; Djuric.
VENEZIA (3-5-2): Vicario; Modolo, Fornasier, Coppolaro; Zampano, Segre, Pinato, Bentivoglio, Bruscagin; Rossi, Bocalon.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

BRESCIA – FOGGIA | sabato ore 18:00

Vittorie come quella conquistata sul campo del Cosenza in rimonta fanno capire che probabilmente questo è l’anno giusto per tornare in Serie A. Sotto di due gol, la squadra allenata da Corini non si è rassegnata e grazie alla sua straordinaria forza offensiva e a qualche decisione arbitraria favorevole – altro segnale comunque favorevole – ha portato via tre punti che a fine campionato potrebbero risultare decisivi per la promozione diretta. Dopo il turno di riposo e la sosta, il Brescia tornerà a giocare in casa contro il Foggia, una squadra che al contrario ha ormai scarsa fiducia nei propri mezzi e una situazione societaria difficile.

Per quanto riguarda le formazioni, ci sono delle assenze pesanti per squalifica da tutte e due le parti: il Brescia non avrà Tonali, il Foggia sarò privo di Busellato e Tonucci.

Il pronostico

Si affrontano due delle tre squadre del campionato di Serie B che hanno più volte sia segnato che subito gol all’interno di una partita: 22 nel caso del Brescia, 18 in quello del Foggia. Anche in questa occasione i gol non dovrebbero mancare, con il Brescia che parte favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Brescia-Foggia

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso, Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Bisoli, Viviani, Ndoj; Spalek, Torregrossa, Donnarumma.
FOGGIA (3-5-2): Leali; Loiacono, Billong, Ranieri; Zambelli, Greco, Gervo, Deli, Kragl; Mazzeo, Iemmello.

PROBABILE RISULTATO: 2-1