Svizzera-Danimarca, qualificazioni Europei 2020 (martedì)

Euro 2020
Euro 2020

Svizzera-Danimarca è una partita della seconda giornata del gruppo D di qualificazione agli Europei del 2020: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

SVIZZERA – DANIMARCA | martedì ore 20:45

Svizzera, Danimarca e Irlanda si giocheranno i primi due posti del gruppo D che valgono l’accesso alla fase finale degli Europei del 2020, con le altre nazionali Georgia e soprattutto Gibilterra che difficilmente riusciranno a fare punti. E così gli scontri diretti saranno molto importanti, a cominciare da questo tra Svizzera e Danimarca, tutte e due arrivate fino agli ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018.

Mentre la Svizzera ha già giocato una partita, vinta contro la Georgia in trasferta con il risultato di 2-0, la Danimarca farà il suo esordio in questa partita complicata contro una nazionale che nelle partite di qualificazione sia ai Mondiali che agli Europei da quando c’è Petkovic come commissario tecnico si è sempre rivelata solidissima.

Le ultime notizie sulle formazioni

In questa partita però Petkovic non potrà disporre del suo calciatore di maggiore talento e fantasia in fase offensiva, l’infortunato Shaqiri. Al suo posto verrà confermato Zuber nel 4-3-3 in cui ci sarà Sommer in porta, Lichtsteiner, Elvedi, Akanji e Rodriguez in difesa, Xhaka, Zakaria e l’atalantino Freuler a centrocampo, più Embolo e Ajeti – in vantaggio per sostituire Gavranovic – a completare l’attacco.

Dall’altra parte la Danimarca punterà sul 4-2-3-1. In porta giocherà Schmeichel, i difensori saranno Christensen, Zanka, Kjaer e Larsen, mediana di centrocampo con Delaney e Hojberg, trequarti con Braithwaite, Eriksen e Poulsen, Jorgensen come attaccante centrale.

Il pronostico

Questa tra Svizzera e Danimarca sarà una partita molto equilibrata: la Svizzera può contare sul fattore campo e su una maggiore sapienza a livello tattico, però ha il problema del gol e l’assenza di Shaqiri in fase offensiva si farà sentire. La Danimarca puntando sull’estro di Eriksen e sul senso del gol di Jorgensen e Poulsen, quest’ultimo autore di un’ottima stagione al Lipsia, potrebbe riuscire a strappare un pareggio in una partita in cui sarà difficile vedere più di due gol.

Le probabili formazioni di Svizzera-Danimarca

SVIZZERA (4-3-3): Sommer; Lichtsteiner, Elvedi, Akanji, Rodriguez; Xhaka, Zakaria, Freuler; Embolo, Ajeti, Zuber.
DANIMARCA (4-2-3-1): Schmeichel; Christensen, Zanka, Kjaer, Larsen; Delaney, Hojberg; Braithwaite, Eriksen, Poulsen; Jorgensen.

PROBABILE RISULTATO: 1-1