Malta-Spagna, qualificazioni Europei 2020 (martedì)

Euro 2020
Euro 2020

Malta-Spagna è una partita della seconda giornata del gruppo F di qualificazione agli Europei del 2020: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

MALTA – SPAGNA | martedì ore 20:45

A guardare la classifica, la partita tra Malta e Spagna mette in palio il primo posto del gruppo F. Tutte e due le squadre hanno infatti vinto all’esordio con lo stesso risultato di 2-1. Se per la Spagna la vittoria di misura contro la Norvegia non ha potuto accontentare del tutto i tifosi nonostante una prestazione di buon livello, per Malta battere le Isole Far Oer, giocando parte del secondo tempo in dieci, è stata una vera e propria impresa. L’ultima vittoria di Malta in una partita ufficiale era stata centrata nell’ormai lontato giugno del 2013, 1-0 in casa dell’Armenia.

La partita contro Malta evoca sempre dei bei ricordi alla Spagna, che nel 1983 vinse 12-1 qualificandosi così agli Europei del 1984: serviva una vittoria con undici gol di scarto per accedere alle fasi finali al posto dell’Olanda. Su quella partita, che all’intervallo era ferma sul punteggio di 3-1, sono state scritte tante pagine di sospetti.

In questa partita la Spagna non ambirà a segnare dodici gol, ma vorrebbe farne qualcuno in più rispetto alla partita contro la Norvegia vinta con il minimo scarto. Le occasioni contro la Norvegia non sono mancate, la squadra allenata da Luis Enrique nonostante qualche assenza di troppo ha convinto sul piano del gioco ma è stata poco abile nella finalizzazione e su questo punto il commissario tecnico vorrà dei miglioramenti. In particolare è molto atteso il gol da parte di Morata, a secco con la nazionale addirittura da 500 giorni.

Le ultime notizie sulle formazioni

La difesa, che contro la Norvegia non ha brillato, non dovrebbe andare in difficoltà contro Malta che giocherà una partita esclusivamente impostata sulla fase difensiva. Luis Enrique rispetto alla scorsa partite dovrebbe inserire Sergi Roberto come terzino destro, vista la sua abilità nell’attaccare, e Mario Hermoso al centro della difesa al posto di Inigo Martinez in coppia con Sergio Ramos. Altri possibili innesti sono Sergio Canales a centrocampo e Munian in attacco, in ballottaggio con Asensio.

Dall’altra parte Raymond Farrugia, il commissario tecnico di Malta – che occupa attualmente la posizione numero 182 del ranking Fifa – dovrà rinunciare in difesa allo squalificato Andrei Agius, espulso nella partita contro le Isole Far Oer. Al suo posto ci sarà molto probabilmente Joseph Zerafa.

Il pronostico

La vittoria della Spagna è scontata, così come è altamente probabile un numero totale di almeno tre gol. Da quando c’è Luis Enrique come commissario tecnico, la Spagna ha giocato sette partite vincendone cinque e perdendone due, segnando una media di 2,71 gol a partita e mantenendo la porta inviolata solo in due occasioni, subendo nove gol in totale.

Le probabili formazioni di Malta-Spagna

MALTA (4-3-3): Henry Bonello; Steve Borg, Caruana, Zerafa, Mbong; Rowen Muscat, Guillaumier, Paul Fenech; Juan Carlos Corbolan, Kyrian Nwoko, Michael Mifsud.
SPAGNA (4-3-3): De Gea; Sergi Roberto, Mario Hermoso, Sergio Ramos, Jordi Alba; Busquets, Ceballos, Canales; Asensio, Rodrigo, Morata.

PROBABILE RISULTATO: 0-3