Israele-Austria e Slovenia-Macedonia, qualificazioni Europei 2020 (domenica)

Euro 2020
Euro 2020

Israele-Austria e Slovenia-Macedonia sono due partite della seconda giornata del gruppo G di qualificazione agli Europei del 2020: approfondimenti e pronostici.

ISRAELE – AUSTRIA | domenica ore 18:00

Dopo aver brillato nelle qualificazioni a Euro 2016, l’Austria si è clamorosamente involuta: ha confermato di essere in difficoltà anche giovedì scorso, quando è stata battuta per 1-0 in casa dalla Polonia e ha cominciato male il proprio cammino verso un eventuale accesso alla rassegna continentale del 2020.

La nazionale di Israele, invece, è reduce da un pareggio per 1-1 contro la Slovenia: Eran Zahavi ha risposto ad Andraz Sporar, dimostrando ancora una volta di essere in un ottimo momento di forma. Un altro importante calciatore offensivo a disposizione di Andreas Herzog è Munas Dabbur, attaccante del Salisburgo, club che si è messo in mostra nelle ultime due edizioni dell’Europa League.

La trasferta al Sammy Ofer Stadium di Haifa si preannuncia complicata per gli ospiti, che rischieranno di trovarsi sotto pressione e faticheranno a ottenere una vittoria.

Il pronostico

Israele potrebbe conquistare almeno un punto e segnare.

I convocati

ISRAELE: Ariel Harush, Ofer Marciano, Yoav Gerafi, Eli Dasa, Sheran Yeini, Taleb Tawatha, Loai Taha, Orel Dgani, Ayed Habashi, Omri Ben Harush, Bibras Natcho, Beram Kayal, Nir Bitton, Almog Cohen, Yonatan Cohen, Dor Micha, Dan Glazer, Dor Peretz, Manor Solomon, Tomer Hemed, Eran Zahavi, Dia Saba, Munas Dabbur.
AUSTRIA: Heinz Lindner, Richard Strebinger, Cican Stankovic, Andreas Ulmer, Aleksandar Dragovic, Martin Hinteregger, Maximilian Wober, Sebastian Prodl, Stefan Lainer, Stefan Ilsanker, David Alaba, Marcel Sabitzer, Julian Baumgartlinger, Konrad Laimer, Peter Zulj, Florian Kainz, Florian Grillitsch, Valentino Lazaro, Xaver Schlager, Marko Arnautovic, Marc Janko, Stefan Posch, Kevin Stoger, Karim Onisiwo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

SLOVENIA – MACEDONIA | domenica ore 20:45

La Slovenia non vince da sette partite: dopo aver collezionato tre sconfitte e altrettanti pareggi in Nations League, non è andata oltre l’1-1 contro Israele nella prima giornata delle qualificazioni a Euro 2020, durante la quale la Macedonia si è imposta per 3-1 ai danni della Lettonia e ha dato ulteriore continuità ai progressi mostrati nei mesi precedenti.

La selezione allenata da Igor Angelovski ha perso soltanto uno degli ultimi quattordici incontri. Fra il 2 settembre 2017 e il 13 ottobre 2018, in particolare, ha saputo collezionare dieci risultati utili consecutivi.

Angelovski si affida soprattutto alle prodezze di due attaccanti che giocano in Italia: Goran Pandev e Ilija Nestorovski. Attenzione, inoltre, al talento di Eljif Elmas, centrocampista giovanissimo, che giovedì scorso è entrato in corso d’opera, è stato capace di mettere in enorme difficoltà la difesa lettone e ha realizzato una doppietta.

Il pronostico

È probabile che la Macedonia esca imbattuta da questo confronto, in cui dovrebbe segnare almeno un gol.

I convocati

SLOVENIA: Jan Oblak, Vid Belec, Grega Sorcan, Bojan Jokic, Miha Mevlja, Aljaz Struna, Petar Stojanoviz, Miha Blazic, Nemanja Mitrovic, Jure Balkovec, Josip Ilicic, Jasmin Kurtic, Rene Krhin, Benjamin Verbic, Miha Zajc, Domen Crnigoj, Jaka Bijol, Damjan Bohar, Adam Gnezda Cerin, Jon Gorenc-Stankovic, Robert Beric, Andraz Sporar, Luka Zahovic.
MACEDONIA: Stole Dimitrevski, Dejan Iliev, Damjan Siskovski, Stefan Ristovski, Visar Musliu, Egzon Bejtulai, Kire Ristevski, Darko Velkovski, Kristijan Tosevski, Gjoko Zajkov, Enis Bardhi, Stefan Spirovski, Boban Nikolov, Ezgjan Alioski, Eljif Elmas, Kire Markoski, Goran Pandev, Ilija Nestorovski, Aleksandar Trajkovski, Ivan Trichkovski, Darko Churlinov, Krste Velkoski. 

PROBABILE RISULTATO: 1-2