Slovacchia-Ungheria, qualificazioni Europei 2020 (giovedì)

Euro 2020
Euro 2020

Slovacchia-Ungheria è una partita della prima giornata del gruppo E di qualificazione agli Europei del 2020: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

SLOVACCHIA – UNGHERIA | giovedì ore 20:45

La Slovacchia è stata inserita nel girone E di qualificazione agli Europei del 2020, in cui dato per scontato il primo posto della Croazia, lotterà molto probabilmente con il Galles per l’altro posto che vale l’accesso alla fase finale. L’Ungheria proverà a stupire e a qualificarsi nuovamente per gli Europei dopo avere partecipato a quelli del 2016 qualificandosi addirittura per gli ottavi di finale, eliminata poi dal Belgio.

Slovacchia, sarà testa a testa col Galles?

La Slovacchia, nazionale che occupa attualmente il ventisettesimo posto della classifica Fifa, può contare attualmente su uno dei migliori difensori centrali d’Europa, l’interista Milan Skriniar, e su un trequartista relativamente giovane come Ondrej Duda, che a 24 anni è riuscito a imporsi su alti livelli in Bundesliga segnando dieci gol in stagione con la maglio dell’Hertha Berlino. Il commissario tecnico Pavel Hapal può inoltre contare sull’esperienza del capitano Martin Skrtel in difesa e di Marek Hamsik a centrocampo, mentre il punto debole di questa nazionale è sempre il solito e cioè l’assenza di un vero e proprio fromboliere.

La Nations League è andata molto male: inserita nel girone 1 della League B con Ucraina e Repubblica Ceca, è arrivata ultima retrocedendo e perdendo tutti e due i derby. C’è voglia di rifarsi e conquistare nuovamente la qualificazione agli Europei dopo quella del 2016 in cui superò anche la fase a gironi arrendendosi poi alla Germania agli ottavi di finale. Nel corso degli Europei del 2016 la Slovacchia perse all’esordio contro il Galles, squadra con cui verosimilmente dovrà lottare per la conquista del secondo posto in questo girone.

Come sta messa l’Ungheria

Gli ottavi di finale conquistati negli Europei del 2016 avevano illuso sulla rinascita del calcio ungherese. Così non è stato, i risultati successivi sono stati deludenti in particolare quelli relativi alle partite di qualificazione ai Mondiali del 2018 in cui l’Ungheria è stata capace di perdere anche contro Andorra. La recente Nations League è andata meglio: inserita nel girone 2 della League C, ha sfiorato la promozione arrivando seconda solo alla Finlandia. Le tre vittorie sono arrivate tutte in casa però motivo per cui la trasferta contro la Slovacchia non fa pensare a nulla di buono. I risultati con il nuovo commissario tecnico italiano Marco Rossi sono comunque migliorati, la squadra è ora al cinquantunesimo posto della classifica Fifa e proverà a stupire in questo girone puntando sulla solidità della difesa guidata da Willi Orban del Lipsia e Tamás Kádár della Dinamo Kiev con l’affidabile Péter Gulácsi in porta. La regia è affidata a Ádám Nagy del Bologna mentre fare i gol spetta all’attaccante dell’Hoffenheim Ádám Szalai. Se però questi sono i calciatori di maggiore talento in rosa si capisce che la qualità generale non è altissima e già resistere alla Slovacchia sarebbe un’impresa.

Il pronostico

La Slovacchia è favorita per la vittoria in una partita in cui sarà difficile vedere più di due gol complessivi. L’Ungheria non è infatti riuscita a vincere nessuna delle ultime otto trasferte (due pareggi e sei sconfitte).

Le probabili formazioni di Slovacchia-Ungheria

SLOVACCHIA (4-3-3): Dubravka; Pekarik, Skriniar, Skrtel, Hancko; Hamsik, Lobotka, Kucka; Stoch, Mak, Rusnak.
UNGHERIA (4-3-3): Gulácsi; Baràth, Orban, Kàdàr, Vinicius Paulo; Kleinheisler, Adam Nagy, Kalmàr; Dzsudzsák, Ádám Szalai, Lovrencsics.

PROBABILE RISULTATO: 1-0