Espanyol-Siviglia, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

La prima partita senza più Machín allenatore il Siviglia la giocherà in trasferta al Cornellà-El Prat, contro l’Espanyol.

ESPANYOL – SIVIGLIA | domenica ore 16:15

L’eliminazione piuttosto clamorosa dall’Europa League ha portato la dirigenza del Siviglia a esonerare l’allenatore Pablo Machín, al suo primo anno di contratto. Giovedì scorso in trasferta contro lo Slavia Praga il Siviglia ha pareggiato 2-2 nei tempi regolamentari, come all’andata, e nei supplementari era riuscito a portarsi in vantaggio per 3-1. Quando la qualificazione ai quarti sembrava cosa fatta ha invece subìto due gol in pochi minuti ed è stato eliminato.

La stanchezza e la superficialità di alcuni giocatori in fase di disimpegno non sono passate inosservate. A Machín sono state attribuite le responsabilità delle deludenti prestazioni del 2019. In campionato, pur mantenendo una sesta posizione a cinque punti dalla quarta, il Siviglia ha perso sei volte su dieci, nel 2019, e ha vinto soltanto due volte. Le insoddisfazioni per i risultati nella Liga erano state tollerate in funzione del percorso del Siviglia in Europa League, che ai sedicesimi aveva eliminato la Lazio. Terminata quella competizione, il Siviglia si trova a dover inseguire il quarto posto per ottenere un piazzamento nella prossima Champions League.

La squadra sarà allenata fino alla fine di questa stagione da Joaquín Caparrós, già allenatore ad interim dopo l’esonero di Vincenzo Montella nella stagione scorsa. È uno che conosce bene l’ambiente e che nella passata esperienza è riuscito a ripristinare da subito motivazioni e ambizioni tra i giocatori.

L’Espanyol è in un buon momento: viene da sei risultati utili consecutivi benché le vittorie siano state soltanto due, contro il Rayo Vallecano e contro il Valladolid, squadre piuttosto abbordabili. Al Cornellà-El Prat in questa stagione ha stabilmente segnato almeno un gol a partita, eccetto che nella partita persa 4-0 contro il Barcellona a dicembre scorso. Si trova in undicesima posizione insieme all’Athletic Bilbao, contro cui ha pareggiato per 1-1 proprio nel turno di campionato più recente. Oltre ai quattro giocatori assenti per infortunio già da prima (Pablo Piatti, David Lopez, Oscar Duarte e Sergio Garcia) stavolta mancherà per squalifica il mediano difensivo Victor Sanchez, spesso usato da Rubí come centrale.

Il pronostico

Il cambio di allenatore nel Siviglia potrebbe riattivare nei giocatori le motivazioni perse in seguito alla recente eliminazione dall’Europa League. D’altra parte una certa stanchezza potrebbe farsi sentire proprio per effetto della lunga partita giocata giovedì e terminata (malissimo) ai supplementari. Una partita con almeno un gol da parte di entrambe le squadre, considerato anche il buon momento dell’Espanyol, sembra un’ipotesi plausibile.

Le probabili formazioni

ESPANYOL (4-3-3): Diego López; Dídac Vilà, Mario Hermoso, Naldo Gomes, Rosales; Sergi Darder, Marc Roca, Melendo; Hernan Perez, Wu Lei, Borja Iglesias.
SIVIGLIA (4-4-2): Vaclík; Jesus Navas, Sergi Gómez, Kjaer, Max Wöber; Quincy Promes, Banega, Roque Mesa, Sarabia; André Silva (o Munir), Ben Yedder.

PROBABILE RISULTATO: 1-1