Fiorentina-Lazio, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Fiorentina-Lazio è l’ultima partita della domenica di Serie A e anche la più attesa, si gioca alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

FIORENTINA – LAZIO | domenica ore 20:30

La Fiorentina si sarebbe aspettata risultati migliori dalla doppia sfida contro l’Atalanta. In Coppa Italia il 3-3 finale è stato soddisfacente solo perché la squadra allenata da Pioli si era ritrovata sotto di due gol e ha rimontato, ma è un risultato comunque difficile da ribaltare perché servirà vincere a Bergamo: anche un pareggio per 0-0, 1-1 o 2-2 darebbe la qualificazione in finale alla squadra avversaria. E vincere a Bergamo non è facile, come confermato dalla partita giocata successivamente in campionato dove l’Atalanta ha prevalso col risultato di 3-1.

Con la qualificazione in Coppa Italia in pericolo e la zona Europa League più lontana, questa partita in casa contro la Lazio sarà carica di significati: solo una vittoria ridarebbe morale e slancio per affrontare il finale di stagione. Una partita che l’ex della partita Pioli proverà a preparare al meglio vista l’importanza.

La Lazio dovrà dimostrare di non accontentarsi del derby stravinto contro la Roma con il risultato di 3-0. I calciatori hanno dimostrato di essere in salute dal punto di vista fisico, ma il troppo entusiasmo per la vittoria nel derby potrebbe anche provocare l’effetto contrario e non dare le giuste motivazioni in vista di questa trasferta molto difficile, soprattutto se presa sotto gamba.

Le ultime notizie sulle formazioni

Stavolta l’allenatore Pioli potrà mandare in campo la migliore formazione possibile perché ha tutti a disposizione: in difesa ha recuperato Pezzella e in attacco è rientrato Mirallas. I ballottaggi non mancano ma secondo le indiscrezioni in attacco l’allenatore dovrebbe lasciare in panchina Simeone, puntando sulla velocità di Muriel per affrontare Acerbi. Sarà una Fiorentina più coperta con Gerson schierato in posizione più avanzata sulla fascia opposta a quella di Chiesa. La difesa tornerà a essere quella tipo con Milenkovic a destra, Pezzella e Vitor Hugo al centro e Biraghi a sinistra. Centrocampo tostissimo con Benassi, Fernandes e Veretout.

Dall’altra parte Simone Inzaghi ha dei problemi soprattutto a sinistra dove non ci saranno Lukaku e molto probabilmente Lulic, motivo per cui potrebbe trovare spazio Durmisi, raramente impiegato nel corso della stagione e che di fronte si troverà un cliente scomodo come Chiesa. Difficile il recupero di Parolo, anche Immobile non è al meglio e Inzaghi è tentato di ridare fiducia a Caicedo che ha segnato il primo gol nel derby. I dubbi sono parecchi, ma il modulo dovrebbe essere il solito 3-5-1-1 e Correa dopo avere fatto impazzire i difensore della Roma verrà confermato nel ruolo di trequartista.

Il pronostico

Per la squadra allenata da Pioli è una partita da non sbagliare, la Lazio potrebbe risentire della sbornia post vittoria nel derby. La Fiorentina dovrebbe riuscire quanto meno a evitare la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Lazio

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Fernandes, Veretout; Chiesa, Muriel, Gerson.
LAZIO (3-5-1-1): Proto; Bastos, Acerbi, Radu; Romulo, Luis Alberto, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Durmisi; Correa; Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 1-1