Siviglia-Slavia Praga, Europa League (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Siviglia-Slavia Praga è una delle partite di andata degli ottavi di finale di Europa League che si giocheranno alle 18.55: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

SIVIGLIA – SLAVIA PRAGA | giovedì ore 18:55

Ancora una volta l’Europa League può fare diventare la stagione del Siviglia da potenzialmente fallimentare a trionfale. Se nel girone di andata di Liga il Siviglia era riuscito a tenere il ritmo addirittura di Barcellona e Atletico Madrid, restando in corsa per il titolo, nel girone di ritorno c’è stato un vero e proprio crollo che ha fatto diventare l’Europa League (già vinta tre volte, più altre due quando si chiamava ancora Coppa Uefa) l’obiettivo principale della stagione. Il sorteggio degli ottavi di finale è stato fortunato: dopo avere pescato malissimo nei sedicesimi affrontando la Lazio superata però senza particolari problemi, al Siviglia spetta ora lo Slavia Praga. La squadra ceca ha superato la fase a gironi di Europa League per la prima volta nella sua storia e nei sedicesimi di finale ha avuto la meglio sul Genk: dopo lo 0-0 in casa dell’andata ha vinto 4-1 in trasferta al ritorno.

Come se la passa il Siviglia

Nella Liga il Siviglia è in crisi, ha fatto appena un punto nelle ultime cinque partite ed è reduce da tre sconfitte consecutive, la più recente è stata anche la più grave, in casa dell’Huesca ultimo in classifica. Un rendimento che però non fa testo in Europa League, dove la squadra si trasforma e gioca alla grande, soprattutto nel suo stadio. E e due partite vinte contro la Lazio lo hanno confermato in pieno.

Come se la passa lo Slavia Praga

Lo Slavia Praga è primo in classifica nel campionato ceco con tre punti di vantaggio sul Viktoria Plzen che però ha riaperto la lotta per il titolo vincendo lo scontro diretto del 17 febbraio in cui anche un pareggio avrebbe fatto comodo allo Slavia. Dopo quella sconfitta però lo Slavia Praga ha reagito benissimo alla delusione prendendo a pallate il Genk nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League e battendo in successione Slovácko e Bohemians in campionato.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Siviglia Machin dovrà fare a meno di Franco Vázquez per squalifica e Sergio Escudero e Manuel Agudo “Nolito” per infortunio. Andranno in panchina Gnagnon e Gonalons, ancora non al meglio della confizione fisica, ma quanto meno Machín recupera il centrale Daniel Carriço e il centrocampista Roque Mesa, che torneranno titolari nel consueto 3-5-2 in cui la coppia d’attacco sarà formata da Ben Yedder e Andrè Silva, quest’ultimo favorito su Munir. Le fasce di centrocampo saranno affidate a Jesus Navas a destra e al più offensivo Promes a sinistra.

Lo Slavia Praga risponderà con il 4-1-4-1 e dovrà rinunciare al solo Petr Sevcik. I cechi puntano molto sul gioco sugli esterni, con Vladimir Coufal e Jan Boril che si propongono anche in attacco sfruttando il lavoro a centrocampo di Tomas Soucek e Jaromir Zrmhal. Il calciatore più in forma è il centrocampista ofensivo Miroslav Stoch a quota undici gol e nove assist in campionato.

Il pronostico

Il Siviglia ha sempre preso gol nelle ultime sei partite ufficiali fatta eccezione per l’Europa League dove giocando con grande attenzione ha tenuto a secco la Lazio: contro lo Slavia Praga, squadra decisamente più abbordabile, dovrebbe ripetersi vincendo la partita con almeno un paio di gol di scarto e mettendo l’ipoteca al passaggio del turno.

Le probabili formazioni di Siviglia-Slavia Praga

SIVIGLIA (4-4-2): Vaclík; Carriço, Kjaer, Sergi Gómez; Jesús Navas, Sarabia, Banega, Roque Mesa, Promes; Ben Yedder, André Silva.
SLAVIA PRAGA (4-3-1-2): Kolář; Coufal, Kúdela, Ngadeu, Bořil; Souček; Zmrhal, Traoré, Král, Stoch; Škoda.

PROBABILE RISULTATO: 2-0