Juventus-Udinese, Serie A (venerdì)

Serie A
Serie A

Juventus-Udinese è la prima partita della ventisettesima giornata di Serie A e si gioca in anticipo venerdì alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

JUVENTUS – UDINESE | venerdì ore 20:30

Grazie alla vittoria ottenuta nell’ultima giornata di campionato sul campo del Napoli la Juventus ha aumentato a sedici punti il vantaggio sulla seconda in classifica mettendo la parola fine alla lotta per lo Scudetto, in verità mai in discussione nel corso di questa stagione. La partita contro l’Udinese è stata anticipata a venerdì per permettere alla Juventus di preparare la prossima sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid in cui la squadra allenata da Allegri sarà chiamata a una vera e propria impresa e cioè rimontare la sconfitta per 2-0 della partita di andata.

Nonostante il turn over, la Juventus manderà in campo una formazione competitiva e in grado di superare l’Udinese, squadra che nelle ultime due partite in casa contro Chievo e Bologna ha conquistato sei punti preziosissima in ottica salvezza. Lo ha fatto però con grande fortuna, giocando male sia contro il Chievo in cui è stata premiata da un calcio di rigore dubbio, sia contro il Bologna. Contro la Juventus servirebbe ben altra prestazione per fare risultato, anche se da un punto di vista tattico la partita sarà più adatta alla tipologia di gioco voluta da Nicola che punta tutto sulla difesa e sulle ripartenze.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

Allegri ha annunciato nella conferenza stampa di presentazione della partita un ampio turn over che riguarderà sicuramente i difensori centrali Bonucci e Chiellini che andranno in panchina. Al loro posto ci saranno Rugani e Barzagli, mentre con Cancelo squalificato a destra giocherà De Sciglio. Alex Sandro è squalificato per la partita di Champions League, motivo per cui giocherà contro l’Udinese e lo farà probabilmente da esterno sinistro di centrocampo con Spinazzola come terzino. Vista la squalifica di Pjanic e l’indisponibilità di Khedira i titolari in mezzo al campo saranno Bentancur ed Emre Can. Gli attaccanti, Douglas Costa a parte, sono tutti disponibili. Cristiano Ronaldo partirà dalla panchina, al suo posto in attacco giocherà Kean.

Dall’altra parte Nicola ritrova dopo la squalifica Fofana ma perde per lo stesso motivo Mandragora. Restano indisponibili D’Alessandro, Barak, Behrami e Samir. Il modulo di gioco sarà il 3-5-2 con Troost-Ekong, De Maio e Nuytinck in difesa, Stryger-Larsen e Zeegelaar sulle fasce, Sandro confermato in mezzo al campo con Fofana e De Paul che giocherà nuovamente in una posizione più arretrata. In attacco Pussetto in gran forma farà coppia con Okaka: ancora panchina per Lasagna.

Il pronostico

La Juventus dopo la partita contro l’Atletico Madrid ha vinto contro Bologna e Napoli senza convincere sul piano del gioco. Il successo del San Paolo ha portato il vantaggio sul secondo posto ad addirittura sedici punti, e con l’Atletico Madrid alle porte qualche distrazione in questa partita la Juventus potrebbe anche concedersela. L’Udinese farà una partita difensiva puntando sulle ripartenze, e vista la formazione sperimentale potrebbe limitare i danni, ma la Juventus come sempre le capita in Italia anche col minimo sforzo dovrebbe riuscire a vincere, chissà col minimo scarto e pur subendo gol.

Le probabili formazioni di Juventus-Udinese

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Barzagli, Rugani, Spinazzola; Bernardeschi, Emre Can, Bentancur, Alex Sandro; Dybala, Kean.
UDINESE (3-5-2): Musso; Troost-Ekong, De Maio, Nuytinck; Stryger-Larsen, Fofana, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Okaka.

PROBABILE RISULTATO: 2-1