Milan-Sassuolo, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Milan-Sassuolo è il secondo anticipo di questo sabato di Serie A: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

MILAN – SASSUOLO | sabato ore 18:00

La partita di andata delle semifinali di Coppa Italia contro la Lazio ha rappresentato un passo indietro per il Milan, ma alla fine pur giocando male la squadra allenata da Gattuso ha confermato l’attuale solidità della difesa, un fattore molto importante nella lotta per un posto nella prossima Champions League. Ci sono tanti numeri positivi e statistiche che fanno ben sperare per questo finale di stagione. Gli attuali 45 punti dopo 25 giornate di campionato per il Milan rappresentano un record a questo punto della stagione dall’edizione 2011/12 (51 con Allegri in panchina). Nelle ultime undici partite il Milan ha subito gol in soltanto quattro occasioni e mai più di uno, contando anche la Coppa Italia sono invece sei le partite in cui la squadra rossonera ha mantenuto la porta inviolata, subendo gol solo in trasferta da Roma e Atalanta.

Questo Sassuolo del girone di ritorno non sembra in grado di creare grossi grattacapi al Milan. Dopo avere vinto quattro delle prime sei partite di Serie A, il Sassuolo ha ne ha centrate soltanto altre tre nelle successive diciannove. Con la cessione di Boateng al Barcellona nel corso del calciomercato invernale la squadra ha perso efficacia in zona gol: nelle sette partite giocate nel 2019 è rimasta a secco in ben quattro occasioni, nel 2018 in questo campionato era capitato soltanto tre volte.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore Gattuso per questa partita si presenterà con la formazione tipo, l’unico dubbio riguarda il ruolo di terzino destro con il ballottaggio tra Calabria e Conti. Per il resto confermati i titolarissimi: Donnarumma in porta, Romagnoli, Musacchio e Rodriguez a completare la difesa, Bakayoko, Paquetá e il recuperato Kessié a centrocampo, Piatek, Calhanoglu e Suso in attacco. Suso rientra dalla squalifica ma ha giocato titolare in Coppa Italia contro la Lazio, una partita in verità incolore. Nell’ultimo periodo l’attaccante esterno spagnolo ha deluso e Gattuso spera che contro una squadra che concede molto in fase difensiva come il Sassuolo possa ritrovarsi. Nel corso del secondo tempo non è da escludere l’ingresso in campo di Cutrone.

Dall’altra parte l’allenatore De Zerbi rispetto all’ultima partita potrebbe tornare a schierare come titolari Lirola in difesa e Babacar in attacco, a spese di Adjapong e Matri. In difesa Ferrari che ha ritrovato il posto da titolare nell’ultima partita dopo sei esclusioni consecutive verrà confermato al fianco di Peluso, mentre a centrocampo sarà Magnanelli il sostituto dello squalificato Duncan, calciatore molto importante in fase di non possesso palla.

Il pronostico

Il Milan è favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Milan-Sassuolo

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetá; Suso, Piatek, Calhanoglu.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Peluso, G. Ferrari, Rogerio; Locatelli, Sensi, Magnanelli; Berardi, Babacar, Djuricic.

PROBABILE RISULTATO: 2-0